Wondernet Magazine
Cinema

Anna Foglietta madrina della 77ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2020

Anna Foglietta condurrà le serate di apertura e di chiusura della 77ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2020, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia. 

Anna Foglietta aprirà la 77esima Mostra di Venezia nella serata di mercoledì 2 settembre 2020, sul palco della Sala Grande  in occasione della cerimonia di inaugurazione. L’attrice guiderà la cerimonia di chiusura il 12 settembre, in occasione della quale saranno annunciati i Leoni e gli altri premi ufficiali della  Mostra.

Anna Foglietta, una delle artiste più poliedriche del cinema italiano

Con il ruolo di Eva in Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno ottiene la candidatura ai David di Donatello. Ai Nastri d’Argento riceve il premio come miglior attrice di commedia per il 2011. Lavora con Neri Parenti in Colpi di fulmine nel 2012. Per quest’ultimo vince il Cine Ciak d’Oro come miglior attrice comica e le Chiavi d’Oro per gli incassi.

Nel 2015 è la protagonista femminile del terzo film da regista di Edoardo Leo dal titolo Noi e la Giulia in un ruolo che le vale la nomination ai David di Donatello. Il 2015 è anche l’anno in cui gira il  pluri-premiato film per la regia di Paolo Genovese Perfetti sconosciuti, dove è una delle protagoniste femminili. Vince il Nastro d’argento speciale e riceve un’altra nomination ai David di Donatello.

 

Nel 2016 si impegna in teatro nel difficile ruolo della poetessa Alda Merini all’interno dello spettacolo La pazza della porta accanto. Il fortunato spettacolo le è valso il Premio Maschere d’oro del teatro 2016.

Il 2018 la vede impegnata nel dramma ambientato a Napoli, Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio, presentato alla 75esima Mostra di Venezia nella sezione Orizzonti. Per il film ha vinto il Nastro d’argento come miglior attrice protagonista.

Nel 2020 ha interpretato due commedie e un film con Castellitto

La prima è DNA – Decisamente Non Adatti, con la regia di Lillo e Greg. Proprio per la sua singolare interpretazione riceve una la candidatura ai Nastri D’Argento 2020 come migliore attrice di una commediaHa interpretato anche il film di Carlo Verdone Si vive una volta sola all’interno del quale recita insieme a Max Tortora, Rocco Papaleo e lo stesso Verdone. L’uscita del film è stata sospesa a causa dell’emergenza sanitaria. Di prossima uscita il film Il talento del calabrone, all’interno del quale Anna è protagonista femminile al fianco di Sergio Castellitto.

Un’artista impegnata nel sociale

La Foglietta è impegnata attivamente nel sociale con la onlus Every Child Is My Child, della quale è presidente e che recentemente ha collaborato con Banco Alimentare durante l’emergenza Covid-19 a sostegno dei bambini e delle famiglie più deboli.

Articoli correlati

Da De Niro ad Al Pacino, un cast di star hollywoodiane per far rivivere il caso Gucci nel film con Lady Gaga

Redazione

Mostra del Cinema di Venezia, i film italiani in concorso e i 14 sfidanti internazionali

Laura Saltari

Aldo, Giovanni e Giacomo tornano insieme con “Odio l’estate”, un film di Massimo Venier da gennaio al cinema

Michelle Scalzo

Lascia un commento