Wondernet Magazine
Cinema

“Pinocchio”: una parata di stelle nel cast del nuovo film del premio Oscar Guillermo del Toro

Guillermo del toro
Netflix ha annunciato il cast di Pinocchio, l’imminente lungometraggio musicale animato in stop motion del premio Oscar Guillermo del Toro.

è davvero un cast eccezionale quello di Pinocchio, il nuovo lungometraggio di Guillermo del Toro che sarà distribuito nei cinema e su Netflix. Le riprese sono iniziate lo scorso autunno negli studi di ShadowMachine a Portland (Oregon), e la produzione è proseguita anche durante la pandemia.

Il cast di Pinocchio

L’esordiente Gregory Mann vestirà i panni di Pinocchio, mentre Ewan McGregor sarà il Grillo Parlante e David Bradley (franchise di Harry Potter, Il trono di spade) interpreterà Geppetto. Nel cast figurano anche la premio Oscar Tilda Swinton, il premio Oscar Christoph Waltz, Finn Wolfhard (Stranger Things), il premio Oscar Cate Blanchett, John Turturro (The Batman), Ron Perlman, già premiato ai Golden Globe (Nightmare Alley), Tim Blake Nelson (Watchmen) e Burn Gorman (Enola Holmes).

Guillermo del Toro
Ewan Mc Gregor sarà il Grillo Parlante

Sarà ambientato in Italia negli anni Venti del Novecento

Ispirato alla famosa fiaba di Carlo Collodi, questo musical in stop motion segue le straordinarie avventure di un bambino di legno portato magicamente in vita da un desiderio del padre. Ambientato durante l’ascesa del fascismo nell’Italia di Mussolini, il film di Del Toro è una storia d’amore e disobbedienza, in cui Pinocchio fatica a essere all’altezza delle aspettative del padre.

La pellicola è diretta da Del Toro insieme a Mark Gustafson (Fantastic Mr. Fox), mentre Del Toro e Patrick McHale sono gli autori della sceneggiatura. I testi delle canzoni sono di Del Toro e Katz, con le musiche del premio Oscar Alexandre Desplat che comporrà anche la colonna sonora. Del Toro, Guy Davis e Curt Enderle collaboreranno alle scenografie. Gris Grimly ha creato il design originale del personaggio di Pinocchio. Lo studio Mackinnon and Saunders (La sposa cadavere) sta creando i pupazzi del film.

Guillermo del Toro

Per del Toro, un sogno che si realizza

 «Dopo aver inseguito questo sogno per anni, Netflix rappresenta il partner perfetto per realizzarlo. Abbiamo passato molto tempo a trovare un cast e una troupe di prim’ordine e il continuo supporto di Netflix ci ha permesso di procedere in tutta tranquillità e con impegno, senza perdere colpi. L’animazione ci appassiona, perché pensiamo rappresenti il mezzo ideale per raccontare questa storia classica in un modo completamente nuovo», sostiene Del Toro.

Guillermo del Toro è uno dei registi/autori più creativi di questa generazione. Mostrando capacità di innovazione in ogni progetto a cui lavora, Del Toro continua a mescolare sempre più di frequente film e televisione, live action e animazione.

Vincitore di due premi Oscar per La forma dell’acqua

Del Toro ha rivestito il ruolo di produttore esecutivo per alcuni dei più amati film di animazione tra cui i lungometraggi di DreamWorks Animation Il gatto con gli stivali, Kung Fu Panda 3 e Le 5 leggende. Tra i suoi film non animati, La forma dell’acqua del 2018 (vincitore di quattro premi Oscar, tra cui Miglior film, Miglior regia, Miglior scenografia e Miglior colonna sonora), Il labirinto del fauno, premiato con tre premi Oscar, Hellboy, Hellboy II, Crimson Peak, Pacific Rim e La spina del diavolo.

Articoli correlati

«Permette? Alberto Sordi»: al cinema un biopic per celebrare i 100 anni dalla nascita del grande attore

Anna Chiara Delle Donne

Da De Niro ad Al Pacino, un cast di star hollywoodiane per far rivivere il caso Gucci nel film con Lady Gaga

Redazione

Christian De Sica e Massimo Boldi protagonisti del nuovo cinepanettone “Un Natale su Marte”

Lascia un commento