Wondernet Magazine
Cinema

Ewan McGregor sarà il Grillo Parlante nel “Pinocchio” di Guillermo del Toro

La favola di Pinocchio continua ad affascinare grandi e piccoli. Il personaggio ha avuto una storia fortunatissima, andata ben oltre le pagine scritte da Carlo Collodi.

Nel cinema la favola è stata proposta più e più volte, l’ultima dal regista Matteo Garrone, che ha voluto Roberto Benigni nei panni di papà Geppetto e il giovanissimo Federico Ielapi per quelli del burattino. Un burattino molto particolare, che corona il sogno di diventare un bambino vero, anche se un po’ troppo disobbediente e bugiardo. Il suo carattere lo porta a vivere diverse disavventure e a fare molti incontri pericolosi, che gli serviranno però da preziosa lezione… Il prossimo regista che ha deciso di confrontarsi con questa favola senza tempo, è Guillermo del Toro, che ha scelto Ewan McGregor per un ruolo importante.

 Guillermo del Toro racconta la favola di Pinocchio

Il progetto del regista messicano, che per l’occasione sarà anche sceneggiatore e produttore, prende finalmente forma. Per ora si sa che il film dovrebbe essere ambientato nell’Italia degli anni Trenta, un Paese che comincia a fare i conti col fascismo e con Benito Mussolini. C’è da aspettarsi una narrazione particolare, però, una chiave di lettura diversa. Il regista ha infatti dichiarato: «È una favola molto brutale su cosa sia la disobbedienza come peccato. Io invece credo che la disobbedienza sia l’inizio della scoperta della propria volontà, e quindi l’inizio della scelta».

Pinocchio di Guillermo del Toro è un adattamento prodotto da Neflix, un film d’animazione in stop motion che arriverà nel 2021. L’attore Ewan McGregor (Trainspotting, Star Wars, Birds of Prey) darà la voce al personaggio del Grillo Parlante. Affidata invece a David Bradley la voce di Geppetto. Con loro nel cast di doppiatori anche Ron Perlman, Tilda Swinton e Christoph Waltz.

La colonna sonora sarà a cura di Alexandre Desplat, che per l’occasione ha scritto circa una decina di canzoni. E certamente sfrutterà a pieno anche le doti canore del cast, in primis dello stesso Ewan Mc Gregor, doti che il pubblico ha avuto modo di apprezzare nel musical Moulin Rouge.

Articoli correlati

Stefano Accorsi e Miriam Leone tornano a recitare insieme nel film “Marilyn ha gli occhi neri”

Anna Chiara Delle Donne

Audrey Hepburn: su Rai5 la étoile del Royal Ballet di Londra Darcey Bussell sulle tracce della diva

La Grande Bellezza nella top 100 dei film più belli del secolo

Laura Saltari

Lascia un commento