Wondernet Magazine
Cinema

“I migliori giorni”, la nuova commedia di Edoardo Leo e Massimiliano Bruno

Uscirà nelle sale il 1° gennaio 2023 “I migliori giorni”, la nuova commedia da un’idea di Edoardo Leo e Massimiliano Bruno. Nel cast nomi come Anna Foglietta, Max Tortora, Luca Argentero, Claudia Gerini e Stefano Fresi. A Capodanno il divertimento è assicurato!

Edoardo Leo torna alla regia con “I migliori giorni”, scritto e diretto insieme a Massimiliano Bruno. Entrambi sono anche interpreti della commedia, che vede nel cast alcuni dei nomi migliori del cinema italiano.

Nei quattro episodi che compongono “I migliori giorni” recitano infatti, oltre a Leo e a Bruno, Anna Foglietta, Max Tortora, Paolo Calabresi, Luca Argentero, Valentina Lodovini, Greta Scarano, Claudia Gerini e Stefano Fresi. Il film è prodotto da Fulvio E Federica Lucisano. Una produzione Italian International Film e Vision Distribution in collaborazione con Sky

“I migliori giorni”, la sinossi del film di Edoardo Leo e Massimiliano Bruno

A Natale tutti più buoni? Per Capodanno tanti buoni propositi? A San Valentino amore amore amore e l’8 marzo viva le donne? Quattro episodi, ognuno incentrato su una festività, per un film corale che sonda l’animo umano nell’affrontare le feste.

I migliori giorni, trailer e cast della nuova commedia di Edordo Leo
Anna Foglietta ed Edoardo Leo ne “I migliori giorni”

Nel primo, una deputata invita alla cena della Vigilia di Natale il segretario del suo partito sperando in un futuro sostegno, ma la presenza dei suoi due fratelli, eterni rivali, mette a rischio serata e carriera.

Al centro del secondo episodio c’è invece ricco imprenditore tenta di rifarsi l’immagine passando il Capodanno alla mensa dei poveri, ma lì incontra il suo ex autista, ingiustamente licenziato e deciso a vendicarsi.

I migliori giorni, trailer e cast della nuova commedia di Edordo Leo

Il terzo episodio parla di San Valentino fin troppo affollato fra lui, lei, l’altra e la lei dell’altra per una coppia che, dopo 25 anni, lo festeggia ancora.

Infine, l’8 marzo, una famosa conduttrice tv è costretta a chiedere scusa per la messa in onda di un servizio sulla “donna ideale” contestato sui social. Se questi sono i migliori giorni, figuriamoci i peggiori… Fra ironia e amarezza, una commedia che farà ridere e riflettere sull’umanità e anche rivalutare le nostre feste!

Articoli correlati

“Abbi Fede”, l’esordio alla regia di Giorgio Pasotti con un film dedicato alle vittime del Covid-19

Giusy Dente

“È stata la mano di Dio”, Sorrentino merita l’Oscar? La recensione

Roberta Savona

David di Donatello 2020: l’8 maggio la premiazione, a Franca Valeri il David Speciale

Redazione

Lascia un commento