Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Milano Moda Uomo 2023, torna Gucci: il calendario delle sfilate

Milano Moda Uomo 2023, le sfilate in calendario
Milano Moda Uomo 2023 parte il 13 gennaio con 21 sfilate fisiche e 72 appuntamenti uomo in totale. La novità? Dopo tre anni, in calendario, torna Gucci!

Il calendario di Milano Moda Uomo 2023 vede a gennaio il ritorno dei super show uomo. La Milano Moda Uomo 2023 è in programma dal 13 al 17 gennaio 2023 con le sfilate della collezione uomo Autunno-Inverno 2024. Il calendario non è ancora definitivo, ma attualmente include 21 sfilate fisiche, trasmesse anche in live streaming, 31 presentazioni, 4 contenuti digitali e 11 eventi, per un totale di 72 appuntamenti.

Inoltre Camera Nazionale della Moda Italiana continua a promuovere progetti valorizzando talenti e incentivando sostenibilità ambientale e giustizia sociale. Proprio come ha dichiarato Carlo Capasa di CNMI: «Ancora una volta Milano conferma la sua centralità come capitale della moda uomo. Creatività, qualità, innovazione e sostenibilità continuano ad essere le leve principali per lo sviluppo del sistema della moda maschile. Il calendario della Fashion Week si rivela ricco di appuntamenti che dimostrano un grande dinamismo del settore».

Il calendario di Milano Moda Uomo 2023

Milano Moda Uomo 2023 si apre venerdì 13 gennaio alle 14 con l’atteso ritorno di Gucci che dopo tre anni rientra nel calendario maschile. Sarà anche la prima sfilata dopo l’addio del direttore creativo Alessandro Michele. Seguita poi dalle sfilate di Billionaire e di Dsquared2. Inoltre tra i big spiccano gli show di Giorgio Armani, EtroPrada, Fendi, MSGMDolce & Gabbana. Anche per quest’edizione JW Anderson ha confermato la sua sfilata a Milano.

Milano Moda Uomo 2023, le sfilate in calendario

La novità? Il 15 gennaio debutto in passerella del marchio londinese Charles Jeffrey Loverboy, che a giugno 2022 era presente in digitale. A chiudere il calendario è Zegna con uno show lunedì 16 gennaio alle 15. Fra le presentazioni per la prima volta sono presenti ADD, Bonsai, Charles Philip, Iuter, Sestini, Tagliatore e Valstar. Tra gli eventi Colmar, con la nuova collezione Colmar Revolution per il suo 100esimo anniversario, PT Torino e Lardini. Il 14 gennaio alle 20:30 c’è la prima co-lab tra Marni e Carhartt WIP. Mentre il 16 gennaio ci sarà l’evento “The Added Element” di The Woolmark Company & Luna Rossa Prada Pirelli sul ruolo fondamentale della lana Merino nell’abbigliamento e nelle
divise del team e dell’equipaggio. Milano Moda Uomo si può seguire su milanofashionweek.cameramoda.it

 

Articoli correlati

Iceberg: una Primavera/Estate all’insegna di grinta e leggerezza [FOTOGALLERY]

Redazione Beauty

New York Fashion Week 2021: un calendario virtuale senza big, tranne Tom Ford

Paola Pulvirenti

Milano Moda Donna 2022, il calendario delle sfilate giorno per giorno

Redazione Moda

Lascia un commento