Wondernet Magazine
MODA

Calcio e moda: i brand che vestono le squadre di serie A nel prossimo campionato

Calcio e moda, i brand che vestono la serie A nella stagione 2022-23
Da qualche tempo ormai i luxury brand fanno a gara per disegnare le divise e gli outfit dei calciatori. A pochi giorni dall’inizio del campionato di calcio 2022/2023, vediamo quali sono le case di moda che vestiranno le squadre di serie A

Calcio e moda vanno a braccetto. Da qualche anno i più famosi designer collaborano con il mondo del calcio e disegnano gli abiti ufficiali delle squadre di calcio più prestigiose.

Da Giorgio Armani che con EA7 veste la squadra del Napoli a Fendi, che da quest’anno e per le prossime due stagioni firma il guardaroba ufficiale della As Roma, le divise dei calciatori di serie A sono sempre più glam. Tra pochi giorni inizia la nuova stagione del campionato di calcio. Vediamo allora quali sono le case di moda che vestiranno alcune delle squadre di calcio fuori dal campo.

Serie A, le case di moda che vestono le squadre di calcio

Il Milan potrebbe vestire Off-White

Iniziamo con i campioni in carica, il Milan allenato da Pioli. Conclusa la partnership con Harmont&Blaine  dopo due stagioni consecutive, sarà Off-White di Virgil Abloh a vestire i campioni della Serie A fuori dal campo per la stagione 2022/23. Lo riporta in esclusiva MilanPress.it.

 Calcio e moda, i brand che vestono la serie A nella stagione 2022-23
Foto: MilanPress.it

Off-White ha già lavorato con Nike sull’abbigliamento da calcio, con maglie, scarpe e accessori. L’accordo con l’AC Milan, se confermato, sarà la prima partnership ufficiale del marchio con una squadra sportiva. Off-White ha forti legami con Milano: è proprio lì che Virgil Abloh l’ha fondata nel 2012, e la sede è rimasta nella città. Da qualche tempo inoltre il brand ha aperto una boutique di lusso nel Quadrilatero della Moda di Milano, in via Verri angolo via Bigli.

L’Inter e la partnership con Moncler

Dal 2021 la squadra allenata da Simone Inzaghi ha siglato un accordo triennale con Moncler come Official Formal Wear Partner del club calcistico. La capsule è un’evoluzione dei classici delle collezioni Fall Winter di Moncler adattati alle esigenze e alle necessità delle occasioni di utilizzo della squadra.

 Calcio e moda, i brand che vestono la serie A nella stagione 2022-23

Sui capi compaiono i due loghi associati e posizionati a specchio: la tipica toppa  Feltrino di Moncler è posizionata sul braccio sinistro, mentre l’emblema IM dell’Inter è sul destro. Oltre all’abbigliamento, la collezione Inter x Moncler include una serie di accessori come cuffia, sciarpa e uno zaino.

La Juventus ancora con Loro Piana

Anche nella stagione 2022/2023 la Juventus continua la collaborazione con Loro Piana iniziata nel 2021. I calciatori continueranno a indossare le divise casual per le partite casalinghe e le trasferte, rinnovate nel look e dalle straordinarie caratteristiche di termoregolazione, traspirabilità, morbidezza e naturale elasticità. Ma saranno firmati Loro Piana anche nelle occasioni più formali, con i completi realizzati su misura con i pregiati tessuti della Maison.

 Calcio e moda, i brand che vestono la serie A nella stagione 2022-23

Fendi veste la Roma

Silvia Venturini Fendi ha disegnato una serie di completi formali e di capi casual che verranno indossati dai giocatori e dallo staff.della AS Roma. È la prima volta che la maison collabora con il mondo del calcio. «L’idea dietro questa collaborazione è quella di reinterpretare codici e valori di Fendi e dell’As Roma creando un punto d’incontro tra lo sport e il mondo della moda attraverso un denominatore comune, ossia le radici romane e un forte legame con la Città eterna», ha dichiarato Silvia Venturini Fendi.

 Calcio e moda, i brand che vestono la serie A nella stagione 2022-23
Paulo Dybala nello shooting per Fendi

Oltre ai colori sociali del club, il colore scelto da Silvia Venturini Fendi per la Roma è il blu scuro. In campo la squadra continuerà a vestire le divise da gioco disegnate da New Balance.

Insomma, il formal wear delle squadre è in continua crescita nelle ultime stagioni. Tra i brand di moda che si sono avvicinati al mondo del calcio c’è anche Dior, che veste i calciatori del Paris Saint Germain e  ha scelto Kylian Mbappé come volto del profumo Sauvage.

Le squadre di calcio non sono viste dalle case di moda soltanto come un gruppo di calciatori da vestire, ma come un marchio con cui collaborare. Per i club, d’altra parte, scegliere un determinato brand come fashion partner ufficiale, è un modo per costruire l’immagine che vogliono rimandare all’esterno.

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Coach, la campagna Holiday 2021 con Jennifer Lopez e altre star

Laura Saltari

Valentino: i 90 anni dell’ultimo imperatore della moda

Laura Saltari

Valentino sfila in live streaming il 1° marzo dal Piccolo Teatro di Milano

Redazione Moda

Lascia un commento