Wondernet Magazine
MODA

Camille Miceli: chi è la nuova direttrice creativa di Emilio Pucci

camille miceli nuova direttrice creativa emilio pucci
Camille Miceli è la nuova direttrice creativa della Maison Pucci. La stilista italo francese è poco conosciuta dal grande pubblico, ma molto nota nel settore della moda.

Camille Miceli è la nuova direttrice creativa di Emilio Pucci. Una figura poco conosciuta dal grande pubblico ma molto nota nel settore: lavora da più di 30 anni nel mondo della moda.

La designer ha collaborato infatti con i più grandi nomi, da Azzedine Alaïa a Karl Lagerfeld, da Marc Jacobs a Nicolas Ghesquière, passando dalle pubbliche relazioni alla creazione di accessori.

Camille Miceli, la nuova stilista di Emilio Pucci

Di origine francese da parte di madre e italiana da parte di padre, la stilista si è appassionata alla moda giovanissima grazie ad uno stage presso Alaïa. Dopo il diploma di maturità, ha iniziato a lavorare nell’ufficio stampa di Chanel, dove è rimasta per otto anni.

Camille Miceli nuova direttrice creativa Emilio Pucci

Nel 1997, anno che vede il debutto di Marc Jacobs nel prêt-à-porter di Louis Vuitton, è entrata nelle pubbliche relazione della maison parigina. È stato proprio lo stilista americano uno dei primi ad incoraggiarla, e così Camille ha iniziato a disegnare le linee di bijoux per la casa di moda. Dal 2014, sempre in Vuitton, Miceli ha lavorato sotto Nicolas Ghesquière come Creative Director degli accessori, ruolo che ricopre attualmente. Prima di allora, dal 2009 al 2014, è stata Direttore Creativo della Fashion Jewellery e Consulente Creativo per la pelletteria da Dior.

Camille, la musa degli stilisti

Magnetica, carismatica, e talentuosa: queste sono le qualità che l’hanno resa la musa ispiratrice di molti designer incontrati durante la carriera. «Sono molto lieto di accogliere Camille Miceli in qualità di Direttrice Artistica della Maison Pucci. Camille sarà in grado di scrivere una nuova pagina della storia di questa Maison dal patrimonio unico. Sono certo che la sua energia, il suo talento e la lunga esperienza acquisita nelle migliori Maison del Gruppo saranno risorse determinanti nella riuscita del nuovo progetto globale del marchio», ha dichiarato Sidney Toledano, CEO di LMVH Fashion Group, che lo scorso giugno ha acquisito al 100% Emilio Pucci.

Articoli correlati

Vestiaire Collective e la partnership con il brand danese GANNI

Camilla Di Spirito

Chiara Ferragni: in arrivo la sua prima linea di occhiali insieme a Safilo

Paola Pulvirenti

La collezione FW20-21 di Montegallo: pezzi unici realizzati a mano da maestri cappellai marchigiani

Redazione

Lascia un commento