Wondernet Magazine
MODA

Moschino: Karen Elson è il volto del fashion film musical della Resort 2022

Moschino, Karen Elson volto del fashion film musical della Resort 2022
La super modella Karen Elson è la protagonista di “Lightning Strikes”, il fashion film musical di Moschino della collezione Resort 2022 disegnata da Jeremy Scott

Jeremy Scott continua a farci sognare con il suo estro creativo presentando la collezione Resort 2022 di Moschino. Questa volta lo stilista ha infatti pensato di girare un musical all’interno degli Universal Studios. La protagonista di “Lightning Strikes” è la bellissima Karen Elson. Scott inoltre è stato anche regista della rappresentazione, creando un vero e proprio cortometraggio in cui la super modella britannica canta e balla in un onirico paesaggio cinematografico, indossando i capi del brand.

E come ha rivelato proprio Scott: «Volevo catturare l’entusiasmo, il glamour e la fantasia di tutti i vecchi musical di Hollywood e usarli come mezzo per presentare questa collezione. Questa stagione è tutta sul canto e il ballo. E poche cose mi rendono più felice di quando lo stile e il cinema si fondono». Lo stilista infatti aveva omaggiato il meraviglioso legame tra cinema e moda già nel fashion film FW21 sulle grandi dive di Hollywood.

La Resort donna 2022 di Moschino

All’inizio di “Lightning Strikes” di Moschino appare Karen Elson in veste di cameriera in una caffetteria durante il turno di lavoro. Il suo sguardo si posa sul jukebox del locale e, non riuscendo a resistere, si avvicina per scegliere una canzone. Con la sua voce cristallina e sospirata, inizia a canticchiare una cover di “Everybody Dance”, la hit del ’77 degli Chic. Indossa un abito da giorno color arcobaleno, con il colletto ampio e i bottoni multicolor. I clienti si uniscono a lei, indossando varsity jackets con logo del brand sul retro, cardigan colorati con cuciture a contrasto, pullover e gonne dai colori brillanti. Entrando in cucina l‘outfit della Elson si trasforma in abito bustier in paillettes rosa con rouches laterali. Mentre una sfilata di moda fantasy ad ispirazione gastronomica attraversa la stanza: un bustier milkshake, un abito hot-dog, un goloso vestito gelato cosparso di praline e con grandi cialde posizionate sfacciatamente. La cantante passa poi a “Funkytown”, la hit del ’79 dei Lipps inc, camminando nelle sue Mary-Jane con plateau.

Il cinema di Lightning Strikes

E poi? Il cinema, ovviamente. Karen Elson si allontana dalla scena in strada, entrando in un teatro che si trasforma in un sogno ad occhi aperti in stile rétro. La ritroviamo all’interno di un flipper umano con un abito e una biker jacket crop, entrambi in pelle lamé rosa abbelliti da fiches dei giochi  a premi che diventano ricchi pendenti per l’occasione. Qui canta il suo brano inedito, “Lightning Strikes”, mentre tutti i ballerini indossano abiti da sera con stampe a motivi vintage di giochi arcade e fumetti. Moschino è magia!

Articoli correlati

Pitti Uomo 97, tutti gli highlights dell’edizione 2020 della manifestazione dedicata alla Moda e Lifestyle al maschile

Laura Saltari

Jean Paul Gaultier torna con una collezione genderless e sceglie Bella Hadid come volto della campagna

Gaia Corrado

Gucci abbandona i calendari ufficiali delle sfilate: l’annuncio di Alessandro Michele su Instagram

Redazione

Lascia un commento