Wondernet Magazine
Attualità

Pandora: per la Giornata della donna 3 cortometraggi per celebrare la sorellanza

Pandora, tre video per la Giornata della donna
Il brand Pandora ha realizzato tre video per celebrare l’empowerment femminile. Una serie di cortometraggi che anticipano l’arrivo della Giornata internazionale della donna.

In collaborazione con la regista Irene Baqué, Pandora ha realizzato tre video che compongono una serie intitolata “Sisterhood”. Si tratta di un progetto che arriva sul web oggi, in vista della Giornata internazionale della donna, che viene celebrata in questo mese. Questi tre cortometraggi sono realizzati dalle donne per le donne e puntano a celebrare il potere della sorellanza e dell’emancipazione femminile.

Pandora celebra la Giornata della donna

A sostegno della Giornata internazionale della donna di quest’anno, il brand di gioielli Pandora ha realizzato tre cortometraggi. I video nascono dalla collaborazione con la pluripremiata regista Irene Baqué. Specializzata nella regia di film incentrati sull’uguaglianza di genere e sui diritti femminili, la director ha catturato storie reali di donne da cui trarre ispirazione.

Pandora, tre video per la Giornata della donna

Una raccolta di testimonianze che evidenzia l’inestimabile necessità di sostenersi a vicenda per dare forza, resilienza e fiducia. Questa serie di cortometraggi si intitola “Sisterhood” ed è divisa in tre parti. Inoltre, questo progetto coinvolge un gruppo di voci femminili, la cui forza deriva dal loro gioco di squadra. Il fashion brand vuole raccontare quanto sia fondamentale la sorellanza per le donne, nelle varie fasi della vita. In altre parole, cerca di fornire una dimostrazione di come queste relazioni le aiutano a crescere e ad evolversi.

Pandora, tre video per la Giornata della donna

In merito a questa partnership con il marchio Pandora, Irene Baqué ha raccontato: «Per me, sorellanza significa sostegno, amore e incoraggiamento tra le donne e questo progetto mi ha dato l’opportunità di mostrarlo, attraverso le storie delle partecipanti straordinarie nei video. L’unità, l’accettazione, l’uguaglianza e l’empowerment sono vitali nel mondo di oggi e la Giornata internazionale della donna è una call to action al cambiamento, per raggiungere questo obiettivo».

Pandora, i 3 cortometraggi per la Giornata della donna

Cortometraggi che celebrano l’empowerment femminile

La serie “Sisterhood” fa parte dell’obiettivo costante perseguito da Pandora, che cerca di incoraggiare le persone in tutto il mondo. In questo modo, mira a dare voce alla loro personalità e alle cose che ritengono importanti. E tutto ciò è alla base del lavoro condotto con Irene Baqué e, oggi, pubblicato sul web in tre video.

Uno dei gruppi di donne, coinvolti nei cortometraggi, è Creole Cuts, un collettivo di DJ e creative che celebrano i suoni della loro eredità caraibica. Un cortometraggio è dedicato quattro generazioni di donne della stessa famiglia, unite attraverso le sfide della maternità, e un altro film gode della partecipazione di Bluetits, un gruppo di 15 donne di età e background diversi che sono unite dal loro amore per il wild swimming. Di conseguenza, tutte le donne raccontano le loro sfide personali, il loro legame indissolubile e il potere che hanno come collettivo.

In conclusione, Carla Liuni, Chief Marketing Officer di Pandora, ha dichiarato: «Attraverso le diverse fasi della nostra vita una cosa rimane costante, l’importanza di avere altre donne intorno a te, che entreranno in empatia con te e ti sosterranno – la sorellanza. Abbiamo commissionato a Irene questi film in occasione della Giornata internazionale della donna, per raccontare il potere della sorellanza e ricordare la necessità di dare voce a tutte le donne e celebrare i reciproci risultati nella vita, grandi o piccoli che siano».

Articoli correlati

Gigi Proietti, domani il funerale in diretta tv su Rai1

Redazione

Da oggi addio alla mascherina all’aperto: tutte le regole da continuare a seguire

Gaia Corrado

Procida, l’isola della Morante e de “Il Postino”, capitale italiana della cultura 2022

Laura Saltari

Lascia un commento