Wondernet Magazine
NUOVI ARTICOLI PERSONAGGI

È Michael B. Jordan l’uomo più sexy del 2020 secondo People

Michael B. Jordan è l'uomo più sexy del 2020 secondo People
L’attore americano Michael B. Jordan è stato eletto l’uomo più sexy del 2020 dal magazine People. Dal successo di “Creed” al villan di Black Panther, la carriera dell’attore che sostiene il movimento Black Lives Matter.

Se nel 2019 il titolo era andato al cantante John Legend, quest’anno è Michael B. Jordan ad essere stato eletto l’uomo più sexy del 2020 dal magazine statunitense People. Nel 2013, l’attore oggi 33enne entrò nella lista dei personaggi da tenere d’occhio e da allora la sua carriera ha avuto un’ascesa sensazionale. Ma non solo, Michael B. Jordan tiene molto ai valori della famiglia e appoggia fermamente il movimento Black Lives Matter.

Michael B. Jordan è l’uomo più sexy del 2020

Fisico statuario, messo spesso in mostra su Instagram, ma anche tanto cuore. L’attore statunitense si aggiudica il titolo di uomo più sexy dell’anno, posando per la copertina del magazine People. «È una sensazione bellissima» ha dichiarato Michael B. Jordan. «Sai, mi dicevano sempre la stessa battuta “Mike, questo è qualcosa che probabilmente non otterrai mai.”. Ma è bello far parte di questo club.»

Michael B. Jordan è l'uomo più sexy del 2020 secondo People
Photo Credits: Instagram @people

Jordan si è fatto conoscere al grande pubblico nel 2013 grazie al film indipendente “Prossima fermata Fruitvale Station”, in cui ha recitato al fianco di Octavia Spencer. Per la sua interpretazione, il magazine TIME lo inserì nella lista delle persone under 30 da seguire. Il grande salto arriva con il ruolo della vita in “Creed”. Nello spin-off di Rocky, l’attore Michael B. Jordan ha interpretato il pugile Adonis Creed, recitando al fianco di Sylvester Stallone. Per prepararsi alla parte, Jordan ha dovuto allenarsi come un vero pugile e seguire una dieta ferrea. Nel 2018, la Marvel lo sceglie per interpretare il cattivo Erik Killmonger nel film “Black Panther”, dove ha conosciuto il collega e amico Chadwick Boseman, scomparso qualche mese fa dopo una lunga malattia. Michael B. Jordan

Prossimamente lo vedremo nel film “Senza rimorso”, diretto dall’italiano Stefano Sollima (Suburra), adattamento cinematografico dell’omonimo libro scritto da Tom Clancy.

Le origini

Michael B. Jordan è nato in California ma all’età di due anni si è trasferito nel New Jersey insieme alla suoi genitori, Donna e Michael A, e ai suoi due fratelli. L’attore attribuisce alla sua famiglia il successo e la sua fiorente carriera. «Mia madre e mio padre si sono sacrificati tanto per provvedere a me, mio fratello e mia sorella» ha dichiarato l’attore.  «Sono davvero grato. Onestamente è come se tutti loro avessero avuto un impatto su di me e su chi sono diventato, e su come mi approccio alla vita ogni giorno. Senza ciò, molte cose non sarebbero state le stesse.»

Nei mesi scorsi, Michael B. Jordan è sceso in strada per sostenere il movimento Black Lives Matter tenendo un discorso pubblico trai manifestanti. È attivo anche politicamente, tanto da aver sostenuto a gran voce la candidatura di Joe Biden e Kamala Harris alle scorse presidenziali.

 

 

 

Articoli correlati

John Travolta balla il twist di Pulp Fiction con Luciana Littizzetto [VIDEO]

Redazione

Chris Hemsworth regala 6 settimane di abbonamento a un’app di fitness

Valentina Turci

Mina, gli ottant’anni di un mito

Laura Saltari

Lascia un commento