Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Chadwick Boseman: il suo ultimo tweet entra nella storia raggiungendo il numero più alto di like

Chadwick Boseman
Chadwick Boseman, l’attore statunitense protagonista nel 2018 di Black Panther della Marvel Comics, è morto a 43 anni per un cancro al colon. Il suo ultimo tweet entra nella storia di Twitter: al momento ha infatti totalizzato 6,5 milioni di like, 3 milioni di re-tweet e 156 mila commenti.

L’ultimo tweet di Chadwick Boseman è di ieri, ma purtroppo non è stato scritto da lui. Sono stati i familiari dell’attore ad annunciare la sua scomparsa dal suo account. Ed il tweet è entrato nella storia di Twitter: è il messaggio con più like di sempre per il social, come annunciato dalla stessa società. 

Questo conferma l’enorme onda di commozione e affetto nei confronti di King T’Challa di Black Panther, morto prematuramente di cancro a 43 anni. Chadwick Boseman è un’icona del popolo afroamericano e dell’orgoglio nero. 

Chadwick Boseman ultimo tweet

Malato da 4 anni, continuava a lavorare

La  malattia era stata diagnosticata a  Chadwick Boseman per la prima volta nel 2016. L’attore ha sempre mantenuto il riserbo sulla sua salute, ed ha continuato a lavorare su grandi produzioni film di Hollywood. 

Black Panther

Boseman è stato il primo attore di colore ad ottenere un film indipendente, dedicato ad un supereroe nero, nel franchise da record Marvel. Black Panther è ambientato in un immaginario regno africano,  Wakanda, ed è stato molto apprezzato sia dalla critica che dal pubblico. Ha incassaro oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo, ed è la prima pellicola tratta da un fumetto ad essere nominata per il miglior film agli Oscar.

Chadwick Boseman Black Panther

Ma Rainy Black Bottom, il suo ultimo film, uscirà postumo

All’inizio della sua carriera Boseman ha interpretato le icone nere Jackie Robinson in 42 e James Brown in Get on up. In seguito, tra interventi chirurgici e sessioni di chemioterapia, oltre a Black Panther aveva girato Marshall, sul primo giudice nero della Corte Suprema Thurgood Marshall e Da 5 Bloods di Spike Lee. Il suo ultimo film, Ma Rainy Black Bottom con Viola Davis, girato la scorsa estate, uscirà postumo. 

Il tweet per Kamala Harris

L’ultimo tweet scritto di suo pugno risale a quando l’attore era già in gravi condizioni. Lo scorso 11 agosto, Chadwick Boseman  aveva infatti condiviso una foto con Kamala Harris. Un incoraggiamento alla candidata Dem alla vicepresidenza USA, che come lui ha frequentato la Howard University, l’università di studenti di colore a Washington. «Ho il cuore spezzato», ha dichiarato la Harris.

I messaggi di Martin Luther King III, Joe Biden e Barack Obama

La morte di Boseman ha avuto grande eco non solo ad Hollywood, ma anche nelle comunità nere e nel mondo politico, agitati in questi giorni dalle proteste Black Lives Matter. «Ha fatto vivere la storia sul grande schermo», ha detto il reverendo Martin Luther King III, figlio del padre dei diritti civili. Il candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden ha commentato che, «con le sue interpretazioni, ha insegnato che tutti possiamo essere supereroi». Anche l’ex presidente Obama lo ha ricordato in un messaggio: «Essere giovane, dotato e nero; usare quel potere per dare a loro eroi a cui guardare; e fare tutto questo essendo malato…che uso straordinario dei suoi giorni», ha scritto su Twitter.

Il mondo del cinema in lutto

Tra i messaggi di cordoglio, numerosi quelli delle star del cinema nero, ma non solo. Gli hanno reso omaggio in tanti, da Ava DuVernay a Forest Whitaker, Chosen Jacobs e Samuel L. Jackson. E ancora Sharon Stone, Mariah Carey, Mark Ruffalo, il boss della Disney Bob Iger e il capo degli studi Marvel, Kevin Feige. Denzel Washington ha scritto su Twitter che Chadwick Boseman era «un’anima gentile e un artista brillante».

Chadwick Boseman

La dedica di Lewis Hamilton

Lewis Hamilton ha dedicato la pole position di ieri sul circuito belga a Chadwick Boseman. Il campione del mondo della Mercedes ha omaggiato lo sfortunato attore durante l’intervista di rito al termine delle qualifiche. «Oggi è una pole importante per me, perché mi sono svegliato leggendo la notizia più triste che potessi immaginare con la scomparsa di Chadwick. Questa è stata un’annata davvero pesante per tutti noi e questa notizia mi ha colpito davvero duramente. Non è stato semplice trovare la concentrazione con questa notizia che mi pesava sul cuore. Ho cercato di lavorare alla perfezione anche qui, l’ho fatto per la nostra gente e per lui, per quello che ha fatto con i supereroi, mostrando a tanti giovani cosa è possibile. Lui è stata una luce brillante che non dimenticheremo mai». 

A Los Angeles, ma non solo lì, si stanno svolgendo veglie e celebrazioni in suo ricordo.

Articoli correlati

Gigi Hadid è incinta: la modella e Zayn Malik aspettano il loro primo figlio

Valentina Turci

Alessandra Mastronardi voce narrante della docuserie “Notte sul pianeta Terra”, dal 29 gennaio su Netflix

Giselle Bundchen compie 40 anni e festeggia regalando 40 mila alberi all’Amazzonia

Giusy Dente

Lascia un commento