Wondernet Magazine
BELLEZZA Skin care

Maniache dell’igiene, attenzione: troppe docce al giorno stressano la pelle

L’igiene personale è fondamentale, e una doccia o un bel bagno caldo hanno anche un effetto rilassante, tonificante e rigenerante. Attenzione però a non esagerare, ammoniscono i dermatologi. Ecco perchè.

Quante volte è giusto fare la doccia o il bagno? Sembrerebbe strano, eppure a volte la nostra pelle potrebbe ringraziarci se evitassimo di esagerare con le docce. Acqua e saponi a lungo andare possono alterare il pH della pelle e causare una serie di problemi.

Una doccia o un bagno rilassanti sono importanti, ma quante volte al giorno si può? Lavarsi è molto importante, ovviamente, sia per questioni igieniche che per gli effetti positivi che una doccia, specialmente dopo lo sport, ha sul corpo e  sulla mente: rilassa, tonifica e rigenera.

I dermatologi però, pongono l’attenzione sulla eccessiva frequenza, infatti, fare il bagno la doccia più volte al giorno può essere dannoso. Vediamo quali sono i motivi.

Gli esperti spiegano che una eccessiva pulizia non elimina solo lo sporco, ma distrugge le barriere che proteggono la nostra pelle, in particolare il mantello acido e quello corneo.

Ma c’è di più: in generale si pensa che fare la doccia sia segno di igiene e che possa proteggerci dalle infezioni. Eppure, in caso di eccessi, si ottiene il risultato contrario. Troppe docce possono abbassare la resistenza alle malattie infettive. In generale, doccia al giorno è sufficiente per la pulizia della pelle.

Le regole da rispettare

Sono principalmente due gli errori più comuni, vediamo quali e perché evitarli.

Attenzione alla temperatura: l’utilizzo di acqua troppo calda, soprattutto in maniera frequente, secca eccessivamente la pelle, con la conseguenza di un invecchiamento precoce. Meglio, quindi, l’utilizzo di acqua tiepida.

No a saponi con additivi chimici: il sapone ideale è quello che rispetta il Ph della pelle. Deve essere compreso tra pH 5,5 e 6. Controllare l’etichetta, e scegliere i saponi a base di ingredienti naturali o vegetali.

Infatti, l’utilizzo di sostanze chimiche, che vengono utilizzate soprattutto per fare tanta schiuma, seccano e irritano maggiormente il derma. Non di rado si presentano sensibilizzazioni e irritazioni della pelle. Anche lo shampoo è da annoverare tra i saponi che possono irritare la cute, seccare i capelli o al contrario renderli ancora più grassi. In tutto ciò bisogna considerare la presenza di sostanze cancerogene, come i parabeni, che scatenano eczemi e malattie del derma di ogni tipo.

Articoli correlati

Macchie sui denti: alcuni consigli per prevenirle e i rimedi naturali per rimuoverle

Celeste Priore

I 10 “super cibi” da portare in tavola per avere una pelle più bella, luminosa e compatta

Laura Saltari

Cara Delevingne è il volto della linea Dreamskin di Dior

Redazione

Lascia un commento