Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Schiaparelli: il surrealismo della sfilata Autunno/Inverno 2021, tra gioia e lusso

Schiaparelli, il surrealismo della sfilata Autunno/Inverno 2021-22
Alla Paris Fashion Week Schiaparelli presenta la collezione donna per l’Autunno/Inverno 2021, disegnata da Daniel Roseberry. Surrealismo tra gioia e lusso.

Durante la Paris Fashion Week nel video di Schiaparelli squilla un cellulare a forma di orecchio gigante e una modella si presta per rispondere. Inizia così il nuovo video diretto da Christophe Tiphaine che racconta la collezione donna Autunno Inverno 2021 disegnata da Daniel Roseberry.

Un omaggio all’heritage surrealista di Elsa Schiaparelli, che il designer americano presenta in una versione davvero contemporanea e irriverente con lo stile iconico della maison. Un perfetto equilibrio tra creatività e commerciabilità. E come rivela proprio il designer: «Elsa Schiaparelli credeva che l’anatomia non fosse solo un punto d’ispirazione, ma una base per dare forma a un laboratorio di creatività. Lo credo anch’io. Questa combinazione di arguzia e meraviglia è ciò che definiva il suo lavoro e spero che definisca anche il mio».

Schiaparelli, la collezione Autunno/Inverno 2021

La collezione FW21 di Schiaparelli è un mix riuscito tra haute couture e ready to wear. Elsa voleva sperimentare, non rispettare le canoniche regole del costume e sconvolgere i preconcetti con la forma, colori, iconografie e materiali.

 

Irriverenza e trompe-l’œil dialogano con lo stesso linguaggio per gli elementi ornamentali dorati. In collezione parka dal taglio maschile, trench in maglia, raincoat con maxi cappuccio, e cappotti decorati con bottoni gioiello a lucchetto e preziosi trompe-l’œil metallici ispirati alle parti del corpo. Ritorna la spilla a colomba indossata sull’abito Haute Couture da Lady Gaga durante l’inaugurazione presidenziale di Joe Biden. Seni femminili in pelle e in knitwear vengono plasmati su borse e maglioni ispirandosi ad un paio di occhiali di Man Ray degli anni ’30. Gioielli collane, orecchini e anelli, studiati con il medesimo approccio surrealista e contraddistinti anche per le loro audaci dimensioni bold. Dopo il vestito di Emma Corrin alla vittoria dei Critics Choice Awards, Daniel Roseberry crea una nuova serie di anelli indossati fino a ricoprire l’intero dito. Una vera passione!

Articoli correlati

DROMe, la sfilata Autunno Inverno 2020-21 alla Milano Fashion Week

Redazione

Casa Preti, ad Altaroma sfilano gli abiti freschi come lenzuola del brand palermitano

Redazione Moda

IED sfila con i ballerini Kataklò a passo di danza nel fashion film milanese

Paola Pulvirenti

Lascia un commento