Wondernet Magazine
Televisione

Prosegue il successo di “Temptation Island”: anche ieri sera ha dominato gli ascolti

temptation island 2020
Complici anche i social network, con i meme e le continue parodie sul programma, irriverenti e tutti da ridere, anche questa edizione di Temptation Island si prospetta da record.

Al suo debutto su Canale 5, lunedì scorso, Temptation Island (giunto quest’anno alla settima edizione) è decisamente partito col botto. È stato il più visto della serata con 3.698.000 telespettatori e il 21.63% di share.

E la tendenza di gradimento è stata confermata anche dalla seconda puntata, che il pubblico ha decisamente gradito, stando ai dati dello share.

Il programma più seguito della serata: oltre 3,5 milioni di spettatori

Nonostante l’amplia platea di fan di Che Dio Ci Aiuti, la replica della fiction andata in onda ieri sera ha conquistato solo 1.692.000 spettatori, pari al 10.5% di share.

Difficile fare di meglio, contro il vero gigante della prima serata del lunedì sera: Temptation Island. Infatti Canale 5 si è aggiudicato la medaglia d’oro degli ascolti, dalle 21.30 alle 0.30, con la seconda puntata del reality.

È stato seguito da ben 3.550.000 spettatori pari al 21.3% di share. Grande successo anche sui social: su Twitter, l’hashtag ufficiale #TemptationIsland ha raggiunto il podio degli argomenti più discussi in Italia e nel mondo.

Temptation Island 2020

I tradimenti, le gelosie, le lacrime, le scenate, i dubbi: Temptation Island ha abituato i suoi affezionati spettatori a un ventaglio ampio di emozioni. Il tutto, amplificato dai social network, che hanno col tempo colto sempre più il potenziale del programma, capace di incollare alla televisione 3 milioni e mezzo di italiani, con le sue storie.

Infatti, l’hashtag del programma è stato tra i più utilizzati della serata, sia su Instagram che su Twitter. La moda del commento istantaneo e della condivisione di post a tema, è diventata una costante per programmi come questo, capaci di catalizzare l’attenzione e di monopolizzare lo share.

I protagonisti di questa edizione hanno fatto immaginare grandi cose sin dalla prima puntata, aspettative che la seconda puntato ha confermato.

Temptation Island: recap seconda puntata

Sembra che non possa esserci reality televisivo senza la presenza di Antonella Elia, a Temptation Island stavolta insieme al suo compagno Pietro. La showgirl è uno dei personaggi che scatena più ilarità.

temptation island

Decisamente meno leggere sembrano le personalità degli altri concorrenti, coppie in crisi da tempo, con figli di mezzo e tradimenti su ogni fronte. E oltre ai tradimenti, per Sofia e Alessandro di mezzo ci sono anche non pochi dubbi, bugie, incertezze, sfiducia, una forte differenza di età, tante parole non dette. Ma cosa sarà mai tutto questo, quando c’è l’amore?! Dopo il falò anticipato, la coppia è stata la prima a lasciare l’Is Morus Relais, inaspettatamente insieme.

temptation island

Valeria e Ciavy sono un’altra delle coppie particolarmente sotto la lente d’ingrandimento del programma, vista la loro totale incompatibilità palese agli occhi di tutti. Evidente che i due non siano per niente affiatati, un misto tra amici di vecchia data e coinquilini. La ragazza si sta pericolosamente avvicinando a uno dei tentatori infatti…

temptation island

E grandi cose c’è da aspettarsi da Anna e Andrea, 37 anni lei e 10 di meno lui, tanta voglia di mettere sù famiglia lei (che ha già due figli), poca voglia di fare questo grande passo lui, che si è comunque già preso la responsabilità dei due piccoli. Il “piano diabolico” messo in atto dalla donna è far ingelosire il compagno al punto da metterlo alle strette, sulla questione matrimonio e figli. Ma il giovane non sta apprezzando questa “tattica”, perché sostiene che questi passi si debbano affrontare con amore e non sotto ricatto.

temptation island

 

 

Articoli correlati

“Io e Lei”: sei grandi attrici danno voce a sei grandi artiste del secolo scorso

Anna Chiara Delle Donne

Greta Scarano sarà Ilary Blasy nella serie TV su Francesco Totti

Laura Saltari

“A casa tutti bene”: il film di Gabriele Muccino diventa una serie tv Sky

Giusy Dente

Lascia un commento