Wondernet Magazine
EVENTI

Oggi 8 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Croce Rossa, sempre in prima linea nelle emergenze

Giornata Mondiale Croce Rossa
L’impegno quotidiano dei volontari della Croce Rossa Italiana è stato quanto mai centrale, in questo periodo: un lavoro di soccorso di vitale importanza. Non a caso c’è stata una mobilitazione fortissima, da nord a sud del Paese. Tantissimi hanno voluto aiutare e sostenere l’associazione attraverso donazioni che potessero favorirne la presenza e l’azione sul territorio.

L’8 maggio è la Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Questa data è stata scelta perché ricade nel giorno della nascita di Henry Dunant, considerato il fondatore dell’Associazione, dopo la devastazione della battaglia di Solferino. Le iniziative in programma per oggi intendono avvicinare la cittadinanza al movimento della Croce Rossa, per farne conoscere compiti, valori, obiettivi, campagne attive.

Giornata Mondiale della Croce Rossa: si celebra il lavoro di soccorso di milioni di volontari

Il Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, ha ringraziato nel messaggio condiviso anche sui social tutti i milioni di volontari nel mondo, in particolare quelli in Italia. Tutti loro sono accanto a chi soffre, accanto ai bisognosi, pronti a prestare soccorso. Il tutto, sempre in nome dei valori portanti dell’associazione: umanità, imparzialità, volontariato, unità e universalità.

E soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, a suo avviso, si è vista in modo ancora più palese l’importanza dei valori della CRI, i cui volontari hanno servito la comunità con grande dedizione. Prestando servizio hanno potuto toccare con mano la solitudine, il dolore, la fragilità, la vulnerabilità, la devastazione. Quella stessa devastazione che aveva portato Dunant a impegnarsi in prima persona e ad attivarsi affinché ci fossero ovunque società di soccorso, pronte a mobilitarsi in aiuto dei sofferenti.

«Trascorrerò l’8 maggio con la nostra prima linea lombarda, grazie alla quale l’intero sistema CRI ha dimostrato la sua efficienza in questa enorme sfida. Sarò lì per dire loro grazie ed esprimere il nostro grande orgoglio» ha spiegato Rocca.

Articoli correlati

#STAYmONday: Pasquetta con Diodato, Malika Ayane, Piero Pelù e altri artisti in diretta streaming

Redazione

Dal 3 ottobre riparte “Girogustando”, il gemellaggio tra cuochi che unisce cucina e cultura

Redazione

Piccolo Principe Day: il 29 giugno si celebrano i valori universali del libro di Antoine de Saint-Exupéry

Giusy Dente

Lascia un commento