Wondernet Magazine
Cinema

Helen Mirren irriconoscibile nel ruolo di Golda Meir, nel film diretto dal marito

Helen Mirren irriconoscibile nel ruolo di Golda Meir
Hellen Mirren interpreterà il ruolo della premier israeliana Golda Meir in un biopic di prossima uscita. La trasformazione dell’attrice premio Oscar, grazie anche ad alcune protesi facciali, è davvero incredibile

Page Six, il quotidiano di gossip del New York Post, ha pubblicato in esclusiva alcune foto che ritraggono un’irriconoscibile Helen Mirren: l’attrice, premio Oscar nel 2007 per “The Queen”, interpreterà infatti l’ex primo ministro israeliano Golda Meir nel film di prossima uscita “Golda”.

Le foto mostrano Helen Mirren, 76 anni, con indosso protesi facciali sul set del film a Londra, trasformata nella “Iron Lady” della politica israeliana.

Helen Mirren irriconoscibile nel ruolo di Golda Meir
Helen Mirren e Camille Cottin in una scena di “Golda”

Helen Mirren sarà Golda Meir nel biopic diretto dal marito Taylor Hackford

La Mirren sfoggia un look come quelli adottati dalla Meir: un vestito ampio e i capelli bianchi raccolti in una crocchia disordinata. In alcuni scatti l’attrice, normalmente molto glam, fuma sigarette con la co-protagonista del film Camille Cottin.

Golda Meir (1898-1978) è stata una politica israeliana, quarto premier d’Israele e prima donna a guidare il governo del suo Paese, terza a ricoprire tale posizione a livello internazionale.

Prima della sua morte Golda Meir ha sostenuto il suo Paese durante la guerra dello Yom Kippur del 1973. In quell’anno infatti Egitto, Siria e Giordania hanno lanciato un attacco a sorpresa su Israele per recuperare il territorio perso durante la Guerra dei sei giorni nel 1967.

Helen Mirren irriconoscibile nel ruolo di Golda Meir
La prima immagine ufficiale del biopic “Golda”

Helen Mirren: “Golda Meir era una leader formidabile, spero di renderle giustizia

“Golda Meir era una leader formidabile, intransigente e potente”, ha detto Helen Mirren. “È una grande sfida ritrarla nel momento più difficile della sua straordinaria vita. Spero solo di renderle giustizia!”. Nel film su Golda Meir, Helen Mirren è diretta dal marito, il regista e produttore cinematografico statunitense Taylor Hackford.

Esteticamente parlando, Golda Meir ed Helen Mirren non potrebbero essere più diverse. La star di “The Queen”, “L’inganno perfetto”, “Red” e tanti altri film ha dichiarato in un’intervista rilasciata a People la scorsa estate quanto lei tenga a curare il suo aspetto, abitudine che ha mantenuto anche durante tutto il lockdown. “Ogni giorno mi trucco”, ha detto al magazine, sottolineando che non lo fa per compiacere suo marito ma per se stessa. “Non l’ho fatto per Taylor, perché Taylor non se ne accorge mai. Mi chiede se mi sono truccata o no e non gli importa molto, ma di certo non se ne accorge”.

Helen Mirren irriconoscibile nel ruolo di Golda Meir

L’attrice, vincitrice di un Oscar, tre Golden Globe, quattro BAFTA, cinque Screen Actors Guild Awards, quattro Emmy Awards, un Tony Award e un Orso d’Oro alla carriera, è il simbolo di un’estetica chic che abbraccia l’età senza rinunciare a classe e bellezza. Tanto che lo scorso ottobre, a 76 anni compiuti, è stata fra le protagoniste della sfilata L’Oréal alla Paris Fashion Week Spring Summer 2022.

La scorsa primavera Checco Zalone l’ha scelta come protagonista del video, diventato virale sul web, “La vacinada”, dove ha colpito tutti con la sua bellezza e la sua grazia senza tempo.

Articoli correlati

Robert Redford compie 85 anni. Il fascino di un (anti)divo d’altri tempi

Camilla Di Spirito

“Non mi uccidere”, il nuovo thriller fantasy con Giacomo Ferrara, Alice Pagani e Rocco Fasano

Anna Chiara Delle Donne

Stefano Accorsi, testimonial triennale per Città d’Arte e Cineturismo, racconta la sua Emilia-Romagna

Lascia un commento