Wondernet Magazine
MODA

Vera Wang Bride, la prima collezione di abiti da sposa con Pronovias

Vera Wang Bride, la prima collezione con Pronovias
La designer più famosa della moda sposa lancia la linea Vera Wang Bride. Una collezione in collaborazione con Pronovias Group accessibile alle spose di tutto il mondo.

Dopo oltre trent’anni di esperienza nel mondo della moda sposa, Vera Wang debutta con una nuova collezione in collaborazione con il colosso spagnolo Pronovias Group. Finalmente le spose di tutto il mondo potranno realizzare il sogno di vestire Vera Wang Bride il giorno più importante della loro vita.

La prima collezione Vera Wang Bride per Pronovias

Vera Wang è conosciuta a livello globale per il suo design all’avanguardia, ha vestito VIP quali Selena Gomez, Zendaya, Alicie Keys, Victoria Beckham, Hailey Bieber, Ariana Grande e molte altre. L’ultimo suo capolavoro è stato indossato da Emily Ratajkowski al Met Gala 2021, lo scorso 14 settembre.

Vera Wang Bride, la prima collezione con Pronovias
L’abito da sposa disegnato da Vera Wang per Ariana Grande

Da oggi però, tutte le donne del mondo potranno ammirare e acquistare i capi Vera Wang ad un prezzo da 1.600 a 4.000 euro. La prima collezione Vera Wang Bride è composta da 60 abiti da sposa dalla taglia 32 alla 60, realizzati interamente dalla designer e dal suo team. Tutti i capi saranno disponibili nei negozi Pronovias e in selezionate boutique in tutto il mondo da settembre 2021.

I quattro capi chiave della collezione

La Wang, per rappresentare al meglio questa sua prima linea ha scelto quattro abiti iconici. Il primo è “Laurence”, un abito da sirena con drappeggi e un’ironica gonna a palloncino in tulle. Il secondo abito si chiama “Marion”, un ball gown in tulle nude con corpetto bustier effetto “sprays of sequins”.

“Odette” e “Lola” sono gli altri due capi scelti dalla designer. Il primo è un perfetto abito A-line, caratterizzato da una costruzione del girovita che crea una perfetta proporzione, mentre il secondo è più elegante e sensuale con una schiena drappeggiata, caratterizzata da una scollatura ispirata agli anni ’70.

Gli altri abiti Vera Wang per Pronovias

“Il senso di modernità ha giocato un ruolo importante nella scelta di proporzioni, volumi, tessuti e trame. […] Ho anche aggiunto una forte enfasi al look giocando con ornamenti e accessori” ha continuato la designer. Infatti i suoi abiti presentano accenti importanti come fiocchi oversize, cinture a fascia, maniche a mantella staccabili, corone fantasiose, corpetti voluminosi, copricapi piumati e lunghi guanti in pelle.

“Il mio intento era assicurarmi che certe caratteristiche distintive del design di Vera Wang Bride fossero ben identificabili”, spiega la stilista.

“Le donne appassionate di moda noteranno subito l’amore per la decadenza decostruita di questa collezione che si esprime attraverso pizzi antichi, il romanticismo neogotico degli abiti in mikado, i corsetti slim, i look dei red carpet reintrerpretati in crepe bianco e l’innovazione architettonica delle costruzioni in plissé e drappeggi che vestono il corpo di un’eleganza nuova e contemporanea”.

“Vera Wang Bride parla di una ragazza coraggiosa e con una sua identità”, continua la designer. “La moda le permette di compiere le proprie scelte, di abbracciare le emozioni e di essere fiere della propria individualità. Attraverso i miei progetti voglio esprimere rispetto, rispetto per il processo di progettazione. Rispetto per la qualità. Rispetto per l’immaginazione e l’individualità. Ma soprattutto rispetto per le donne”.

Articoli correlati

Sportmax Pre-Fall 2020, l’eleganza metropolitana incontra i richiami marinière del blu, del bianco e del rosso

Redazione

Il francobollo Gucci per i 100 anni dalla fondazione

Camilla Di Spirito

Gli shorts conquistano anche le celebrities di Instagram, da Chiara Ferragni a Diletta Leotta

Valentina Turci

Lascia un commento