Wondernet Magazine
Cinema

A Roma torna il Timvision Floating Theatre Summer Festival: i film, gli ospiti e gli eventi

A Roma il Timvision Floating Theatre Summer Festival 2021
Torna il Timvision Floating Theatre Summer Festival, una manifestazione dedicata al cinema che si svolge a Roma su un’arena galleggiante. Tra i primi ospiti Pietro Castellitto, che insieme a Piera Detassis darà il via al ciclo dedicato alle  opere prime dei David di Donatello 2021. 

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna a Roma il Timvision Floating Theatre Summer Festival. Molto più di un cinema all’aperto, una manifestazione che animerà l’estate romana dal 24 giugno al 9 settembre. Un cartellone ricco di ospiti, anteprime, incontri, rassegne a tema, proiezioni di grandi classici, cult, film di genere, film restaurati, esordi alla regia, opere provenienti da tutto il mondo e anche titoli proposti in lingua originale con sottotitoli in italiano.

L’iniziativa nasce da un’idea di Alice nella Città in collaborazione con Eur SpA, società proprietaria del Parco Centrale e del Laghetto dell’Eur e grazie alla partnership con il main sponsor Timvision, la tv di TIM, l’hub più completo di contenuti in streaming in Italia. La manifestazione si svolgerà sull’unica arena galleggiante ecocompatibile immersa in un contesto urbano con 150 posti e audio diffuso attraverso cuffie wireless.

Andrea Delogu e Giacomo Gianniotti i padrini del Timvision Floating Theatre Summer Festival

Ad accompagnare il festival in questa sua seconda e rinnovata edizione la madrina Andrea Delogu, attrice e conduttrice, che dichiara: “Finalmente è arrivato il momento  di riappropriarci dello spazio e del tempo condiviso, seppur con tutte le dovute precauzioni. L’idea di tornare a immergersi nelle emozioni proiettate su un maxischermo,  come un vero e proprio  rito collettivo è senza dubbio una  tra le più belle immagini della Ripartenza”.

A Roma il Timvision Floating Theatre Summer Festival 2021
Photo Credits: Chiara Stampacchia©

E il padrino, l’attore italo-canadese, star delle serie TV “Grey’s Anatomy” e “Station 19” Giacomo Gianniotti che afferma: “Sono entusiasta di essere coinvolto in questo evento. L’Eur per me ha un significato speciale: ci sono cresciuto, e il laghetto è il posto della mia infanzia. Sarà per me un ritorno alle origini, un’occasione per dare valore ad un luogo che per me ha significato molto”.

A Roma il Timvision Floating Theatre Summer Festival 2021

Timvision Floating Theatre Summer Festival, il programma

Apertura in musica giovedì 24 giugno con l’attesa anteprima italiana di “Sognando a New York – In the Heights”. Si tratta della versione cinematografica dell’omonimo musical, che arriva a Roma dopo aver inaugurato il Tribeca Film Festival 2021 di New York.

Il film è diretto da Jon M. Chu con musica e testi di Lin-Manuel Miranda, libretto di Quiara Alegría Hudes e concept dello stesso Miranda e che sarà distribuito in Italia da Warner Bros. Pictures nelle sale cinematografiche a partire dal 22 luglio. Un evento cinematografico in cui le strade sono piene di musica e i sogni più piccoli diventano grandi. 

5 serate dedicate alla cinquina delle opere prime dei David di Donatello 2021

Per il secondo anno il Timvision Floating Theatre Summer Fest potrà contare sulla collaborazione con la Fondazione Accademia del Cinema Italiano – David di Donatello che presenterà, all’interno del programma,  5  serate  dedicate alla cinquina delle opere prime dei David di Donatello 2021. Il primo appuntamento sarà giovedì 24 giugno con Pietro Castellitto, vincitore come miglior regista esordiente quest’anno con “I predatori”. Martedì 6 luglio sarà la volta di “Non odiare” di Mauro Mancini presente insieme alla sua protagonista Sara Serraiocco. Gli appuntamenti speciali David di Donatello continueranno nel mese di luglio e agosto con “Magari” di Ginevra Elkann, “Sul più bello” di Alice Filippi e “Tolo Tolo” di Checco Zalone.

Cinema e donne

Dalla collaborazione con la Fondazione Cinema per Roma una serie di appuntamenti dedicati a “cinema e donne”. Si comincia venerdì 25 giugno con “Maledetta primavera” presentato dalla regista Elisa Amoruso e dal cast, tra cui la giovane protagonista Emma Fasano. Si prosegue con “Antigone” di Sophie Derapse, “Her” di Phyllida Lloyd, “The Farewell” di Lulu Wang e “Deux” di Filippo Meneghetti.

A Roma il Timvision Floating Theatre Summer Festival 2021
“Maledetta primavera” di Elisa Amoruso

La celebrazione del Pride 2021

Il TimvisionFloating Theatre Summer Fest aderisce, lunedì 28 giugno, alla giornata mondiale dell’orgoglio LGBTQI+ con una serata organizzata in collaborazione con il Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli. Parteciperanno tra gli altri il conduttore televisivo e regista teatrale Pino Strabioli, la regista Karole Di Tommaso e l’attrice Linda Caridi. Verrà proiettato “Stonewall” di Roland Emmerich.

Il film ricorda i moti del 1969 quando, nella notte tra il 27 giugno e il 28 giugno la polizia a New York irruppe nello Stonewall Inn, un bar gay nel Greenwich Village, dando inizio a una serie di violenti scontri con dei gruppi di omosessuali. Viene considerato simbolicamente il momento di nascita del movimento di liberazione gay moderno in tutto il mondo. Per questo motivo il 28 giugno, e in generale il mese di giugno, è stato scelto dal movimento LGBTQI+ per celebrare il “Gay Pride”.

La versione restaurata de “I cento passi” di Marco Tullio Giordana

Alice nella Città darà idealmente il via dal Timvision Floating Theatre Summer Fest alle Notti Bianche del Cinema in programma il 2 e del 3 luglio in tutta Italia nell’ambito del progetto nazionale di rilancio #soloalcinema. Evento speciale la versione restaurata de “I cento passi” di Marco Tullio Giordana. L’opera verrà proiettata al Timvision Floating Theatre Summer Fest  venerdì 16 luglio, introdotto dallo stesso regista, alla vigilia dell’anniversario della morte del giudice Paolo Borsellino.

A Roma il Timvision Floating Theatre Summer Festival 2021
“I cento passi” di Marco Tullio Giordana

In programma anche “Non mi uccidere” proiettato venerdì 2 luglio, nell’ambito delle Notti Bianche del Cinema  e introdotto dal regista Andrea De Sica. Venerdì 9 luglio l’incontro con Gabriele Muccino che presenterà al pubblico Gli anni più belli”. Domenica 11 luglio saranno presentati il premiato documentario Mi chiamo Francesco Totti”, alla presenza del regista Alex Infascelli, e il filmL’amore a domicilio” diretto da Emiliano Corapi con Miriam Leone e Simone Liberati.

L’omaggio a Monica Vitti e Nino Manfredi

Tra gli eventi di luglio, l’omaggio, organizzato insieme al Centro Sperimentale di Cinematografia, a due grandi interpreti del cinema italiano: Monica Vitti e Nino Manfredi. Saranno proiettate le versioni restaurate de “La ragazza con la pistola” di Mario Monicelli e “Pane e cioccolata” di Franco Brusati.

Una novità di quest’anno è rappresentata dal Premio del pubblico Timvision. Gli spettatori potranno infatti esprimere la loro preferenza per uno dei titoli delle ultime stagioni cinematografiche proiettati al festival.  Il film più votato sarà premiato a settembre al termine della manifestazione.

Articoli correlati

Kristen Stewart è Lady D nella prima foto dal film “Spencer”

Ileana Cirulli

“Becoming Maestre”: Netflix e Accademia dei David sostengono talenti femminili under 35

Camilla Di Spirito

Angelina Jolie, il make up per trasformarsi in Maleficent [VIDEO]

Redazione Beauty

Lascia un commento