Wondernet Magazine
Fitness

Yoga: 30 minuti di allenamento con Susanna Petternella, Live Trainer Revolution Virgin Active

Yoga: video allenamento 30 minuti con Susanna Petternella Virgin Active
In esclusiva su Wondernet Magazine, il video con 30 minuti di allenamento Yoga insieme a Susanna Petternella, Live Trainer Revolution Virgin Active.

Tra le tendenze fitness per la Primavera 2021 c’è lo Yoga, una pratica millenaria ma più che mai attuale. Questa disciplina è introdotta persino nelle attività di preparazione di alcuni corpi militari speciali in quanto accresce la forza, la resistenza e l’autocontrollo. Susanna Petternella, Live Trainer Virgin Active, dice a Wondernet Magazine: «Raccomando in particolar modo, Yoga Flow per attivare il metabolismo e bruciare calorie e Yoga Calm per portare l’attenzione sulle cose essenziali eliminando il superfluo. Attività utili anche per immagazzinare energia, ci accorgeremo pienamente dei loro benefici superati questi mesi invernali di letargo. Non deve essere però praticato dopo aver mangiato».

Per chi vuole provare i benefici di questo workout allenandosi in casa, ecco in esclusiva per Wondernet Magazine un allenamento di 30 minuti con Susanna Petternella. 

Yoga Flow by Virgin Active Revolution – 30 minuti con Susanna Petternella

 

Intervista a Susanna Petternella – Live Trainer Revolution di Virgin Active

A chi è consigliato lo Yoga?

Possono praticarlo tutti. Se così fosse, il mondo sarebbe un posto migliore. Ci sono talmente tanti stili e possibilità che ogni individuo può trovare la propria strada.

Quali attrezzi occorrono?

Il proprio corpo, l’intenzione di mantenersi saldi nei principi dello Yoga, il respiro. Il tappetino è stato introdotto in epoca moderna, ma è utile avere quello adatto al proprio stile di pratica. Oggi ci sono tantissimi piccoli attrezzi per facilitare l’esecuzione degli asana: i blocchi yoga, la cintura, elastici, cuscini. Ma è sufficiente il proprio corpo, e la consapevolezza del proprio limite per poter praticare.

Yoga: video allenamento 30 minuti con Susanna Petternella Virgin Active
Susanna Petternella – Live Trainer Revolution di Virgin Active

Come è strutturato il format del workout?

Esiste una moltitudine di stili da cui poter attingere, i principi di base per costruire una sequenza sono: passare dal semplice al complesso, ogni posizione deve essere seguita da un’altra che sia neutralizzante per la precedente (contro -posizione), il principio che ogni asana nasce dalla precedente e prepara alla successiva, come le perle di una collana, la sequenza deve seguire una logica armoniosa.

Ciò che certamente troviamo al termine di ogni pratica è shavasana, la postura del cadavere, momento di passaggio tra la pratica sul tappetino e il ritorno alla vita fuori dal tappetino.

Quali sono i benefici e i risultati dello Yoga?

Lo Yoga dona moltissimi benefici: il corpo diventa elastico, forte e armonioso, la mente impara a rimanere stabile e concentrata, il respiro diventa calmo e profondo. Mi piace sempre dire che lo Yoga è scienza che sembra magia. I cambiamenti arrivano inevitabili.

Yoga: video allenamento 30 minuti con Susanna Petternella Virgin Active
Photo Credits: Guido De Borto©

Quanti minuti di pratica occorrono perché sia efficace?

Lo Yoga è una disciplina con tantissime regole e al contempo molto libera. Dipende dalla pratica scelta: se è fisica è possibile dedicare anche solo 20/30 minuti, per esempio eseguendo una serie di “saluti al sole” e poi una parte di meditazione e shavasana. Ma lo yoga non è solo posizioni e sequenze: è quindi possibile fare meditazione, pranayama, ovvero esercizi per  il controllo del respiro,  quindi dipende. Direi comunque almeno 30 minuti .

Ogni quanto praticarlo?

È possibile praticare ogni giorno alternando l’intensità della pratica e abbinando meditazione e pranayama.

Quale suggerimento daresti a chi si avvicina per la prima volta alla disciplina?

“Sorridi, respira, divertiti e fermati ogni volta che ne senti il bisogno. Tutto ciò che ti serve, arriva grazie alla capacità di lasciar andare ogni forma di competizione e attaccamento ai risultati”.

Articoli correlati

Hilaria Baldwin in forma dopo 5 gravidanze grazie al fit-ballet

Charlotte Lazzari: «Vi spiego Wonderyogi, la community nata per permettere alle persone di praticare Yoga ovunque» 

Alessia de Antoniis

Pole dance, le vip contagiate da J.Lo: su Instagram tutte avvinghiate al palo

Laura Saltari

Lascia un commento