Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Achille Lauro: curiosità sulla vita e sulla carriera del poliedrico artista, ospite fisso a Sanremo 2021

Achille Lauro: curiosità sulll'ospite di Sanremo
Conosciamo meglio Achille Lauro attraverso delle curiosità sulla sua vita privata e sulla sua carriera. Il cantante sarà di nuovo al Teatro Ariston, in veste di ospite fisso a Sanremo 2021.

Anche quest’anno, Achille Lauro torna sul palco del Teatro Ariston. Questa volta non parteciperà alla gara, ma presenzierà in veste di ospite fisso. Il direttore artistico Amadeus ha scelto il cantante come superospite in tutte e cinque le serate di Sanremo 2021. Oltre al personaggio poliedrico e ai suoi molti tatuaggi, c’è molto più da scoprire riguardo al rapper. Ecco alcune curiosità per conoscerlo meglio, prima di rivederlo al Festival.

Achille Lauro: curiosità sulla vita privata del cantante

Il suo nome all’anagrafe è Lauro De Marinis. Il cantante, classe 1990, è nato a Verona. Suo padre è magistrato, mentre sua madre lavora come imprenditrice. La sua vita è stata subito stravolta dalla musica quando, all’età di 14 anni, è andato a vivere con suo fratello maggiore, Federico.

Da lui, già produttore per la crew Quarto Blocco, Achille Lauro ha ereditato la passione per la musica e ha cominciato ad addentrarsi in questo vasto mondo. Il suo primo approccio è stato con il genere rap underground e quello punk rock. Tuttavia, questo suo interesse lo ha portato ad allontanarsi dal resto della famiglia.

Achille Lauro: curiosità sul superospite di Sanremo

In alcune interviste ha rivelato delle curiosità sulla sua vita privata e sul rapporto con i genitori. Il cantante ha affermato di non essere in contatto con suo padre, mentre riesce a mantenere un legame con sua madre. Quest’ultima è amministratrice dell’agenzia del rapper, ovvero la No Face Agency.

Gli esordi della sua carriera

La carriera di Achille Lauro è cominciata grazie al giro musicale del Quarto Blocco. Una curiosità riguarda il suo nome d’arte. Il motivo di questa scelta nasce dal fatto che molti associavano il suo nome al cognome dell’omonimo armatore partenopeo.

Nel 2012 è stato pubblicato il suo primo mixtape, intitolato “Barabba Mixtape“. In poco tempo, il cantante è diventato artista di spicco del Quarto Blocco. Il 2014 è stato l’anno di debutto del suo primo album “Achille Idol immortale“, con la partecipazione di artisti come Marracash e Coez. La curiosità su questo primo album di Achille Lauro nasce dalle letture di versetti evangelici, rivisitati in ottica lauriana, alla chiusura di ogni traccia.

Achille Lauro: curiosità sul superospite di Sanremo

Nel 2016, il cantante ha fondato l’etichetta No Face Agency, con cui ha pubblicato il suo terzo album “Ragazzi madre”. Un disco che affronta temi legati al mondo della droga, che il cantautore ha conosciuto e con cui si è scontrato duramente. Ha, poi, continuato a produrre brani di successo come “Thoiry RMX,” uno dei suoi singoli che segnano la nascita della samba trap, la wave musicale che unisce la trap al ritmo sudamericano.

Achille Lauro, curiosità sulla sua partecipazione a Sanremo 2020

Grazie al Teatro Ariston, il pubblico ha potuto conoscere un po’ dell’artista poliedrico e trasformista Achille Lauro. La sua prima partecipazione al Festival della Canzone italiana risale al 2019, quando ha presentato il brano rock “Rolls Royce”.

L’anno scorso, Achille Lauro è tornato sul palco con nuove curiosità e novità. Il brano in gara è stato “Me ne frego”, un titolo che già di per sé dice molto sull’artista e sulla sua voglie di infrangere gli standard tradizionali. In questa occasione, grazie agli abiti firmati da Gucci, ha potuto trasformarsi in altri personaggi, nelle varie serate. Il cantante ha indossato una tutina aderente che richiamava il dipinto di San Francesco di Giotto, un abito ispirato a Luisa Casati, un outifit alla Regina Elisabetta I d’Inghilterra e un costume ripreso da Ziggy Stardust, alter-ego artistico di David Bowie.

Achille Lauro: curiosità sul superospite di Sanremo

Quest’anno, Amadeus ha scelto il cantante come ospite fisso di Sanremo 2021. L’artista sarà presente in tutte e cinque le serate, proprio come Zlatan Ibrahimovic e Elodie. La cantante sarà presente in tutti gli appuntamenti, in veste di co-conduttrice, insieme ad altre donne, tra cui vedremo anche la supermodella Naomi Campbell. Un’altra prossima avventura per il rapper è la partecipazione già in programma a “Celebrity Hunted 2“.

Articoli correlati

Kelly Preston: la figlia Ella Travolta dedica un messaggio alla madre scomparsa

Valentina Turci

Chiara Ferragni e Fedez volontari per un giorno: consegne alimentari a Milano

Valentina Turci

Matthew McConaughey ha rifiutato una cifra da capogiro per staccarsi l’etichetta di attore di film romantici

Valentina Turci

Lascia un commento