Wondernet Magazine
LIFESTYLE

La maglia azzurra della Nazionale compie 110 anni

La maglia azzurra della Nazionale compie 110 anni
Era il 6 gennaio 1911 quando la Nazionale di calcio italiana scese in campo per la prima volta con la maglia azzurra. E Azzurri è il nome con il quale i calciatori italiani sono conosciuti in tutto il mondo.

La prima maglia indossata dalla nazionale italiana nell’esordio assoluto con la Francia del 15 maggio 1910 era di colore bianco. Non si era raggiunto ancora l’accordo sulla divisa ufficiale, e dunque si decise di non colorarla lasciandola bianca. L’esordio in maglia azzurra risale all 6 gennaio 1911, quando a Milano fu disputata la partita Italia-Ungheria.

La maglia azzurra, simbolo dell’Italia nel mondo

La scelta fu motivata dal fatto che l’azzurro (o meglio, il blu Savoia) era il colore dello stendardo della casa reale dei Savoia. Da quel momento, la maglia dell’Italia, che è una delle nazionali di calcio più titolate del mondo, è azzurra. La Nazionale italiana in maglia azzurra annovera nel suo palmarès quattro campionati mondiali. In Italia la prima volta nel 1934, e subito dopo in Francia. Poi i ragazzi dell’”impresa impossibile” di Enzo Bearzot, a Spagna 1982, in quello che fu il mondiale di Pablito Rossi. E ancora, la nazionale di Marcello Lippi per Germania 2006. 

La maglia azzurra della Nazionale compie 110 anni
La formazione della Nazionale Italiana ai mondiali di Spagna 1982

Il 9 luglio di 15 anni fa, mentre Fabio Cannavaro alzava al cielo la Coppa del Mondo, Marco Civoli urlava ai microfoni Rai «È finita! È finita! È finita! Il cielo è azzurro sopra Berlino! Siamo campioni del Mondo!»

La nuova maglia azzurra ispirata alla cultura del Rinascimento

Lo scorso agosto, Puma ha presentato il nuovo Home kit della Nazionale italiana di calcio che trae ispirazione dal Rinascimento italiano con l’ambizione di un futuro vincente.

«La maglia della Nazionale rappresenta la passione e il desiderio di vittoria di milioni di tifosi, indossarla è un’emozione unica, una carica di orgoglio e senso di responsabilità che ci spinge a dare sempre il massimo. La ricchezza di significato e di valori del passato uniti alla bellezza del prodotto e all’avanguardia tecnologica, la rendono perfetta per vestire la nostra ambizione e i sogni dei nostri tifosi», ha detto il capitano della Nazionale Giorgio Chiellini.

La maglia azzurra della Nazionale compie 110 anni

Dal calcio, il colore della maglia azzurra è arrivato in tutti gli altri sport a rappresentare l’Italia. Azzurro come il mare che circonda la nostra Penisola, come la canzone di Adriano Celentano, come “Nel blu dipinto di blu” di Modugno. L’azzurro della maglia sta ad indicare tutti gli italiani dello sport nel mondo, e ad ogni vittoria sembra davvero aprirsi uno sprazzo di cielo.

Articoli correlati

Chiara Ferragni: il nuovo Nespresso Café è il “place to be” top di Milano

Paola Pulvirenti

Il Black Friday diventa “Green” con Save the Duck e la sua iniziativa a sostegno di Treedom

Redazione

Arriva in libreria una collana per bambini dedicata alle “vite imperfette” delle grandi figure dell’Arte e della Cultura

Anna Chiara Delle Donne

Lascia un commento