Wondernet Magazine
Royal Family

Meghan Markle e il principe Harry ci ripensano: «Un altro anno da reali»

"Megxit": Meghan e Harry chiedono una proroga
Meghan Markle e il principe Harry chiedono una proroga. Sembra che i Sussex abbiano intenzione di rinegoziare il termine della “Megxit”, e di ottenere ulteriori 12 mesi di tempo.

Se la Brexit è ormai realtà, per la “Megxit” invece bisognerà attendere ancora. Circa un anno fa, nel gennaio 2020, Meghan Markle e il principe Harry avevano annunciato la loro intenzione di staccarsi dalla Royal Family. Il 31 marzo 2020 i Sussex avevano rinunciato al ruolo ufficiale nella Royal Family, abbandonando di fatto il titolo di Altezze reali. In questo modo, hanno potuto usare la loro enorme popolarità a fini commerciali, vietate ai Windsor, come i contratti multimilionari con Netflix e con Spotify.

“Megxit”: Meghan e Harry chiedono una proroga di 12 mesi

Durante l’incontro che si era tenuto nel gennaio scorso a Sandringham per definire i dettagli della “Megxit”, era stato deciso che ci sarebbe dovuta essere una revisione dopo 12 mesi, cioè il 31 marzo 2021. L’obiettivo della Royal Family era quello di lasciare a Meghan e Harry la porta socchiusa, qualora avessero avuto dei ripensamenti.

La coppia si era trasferita dapprima in Canada, dove aveva trascorso il Natale 2019. Poi si era spostata negli Stati Uniti, dove ha acquistato una magione da 12 milioni di dollari a Santocito, California. Ora, secondo i tabloid inglesi, Meghan e Harry, con l’avvicinarsi del termine del 31 marzo 2021, avrebbero chiesto altri 12 mesi di tempo per pensarci.

"Megxit": Meghan e Harry chiedono una proroga

Nel 2021 la Royal Family celebrerà molte ricorrenze importanti

La stampa britannica riporta anche che il principe William starebbe pianificando un viaggio a Londra all’inizio del 2021, per incontrare la regina Elisabetta, il principe Carlo e il principe William. Meghan e Harry vorrebbero mantenere un ruolo all’interno delle organizzazioni legate alla Royal Family, malgrado negli Stati Uniti siano ormai ben instradati nel mondo delle attività commerciali.

Il 2021 sarà un anno ricco di avvenimento per la Famiglia Reale inglese. Dal novantacinquesimo compleanno della regina Elisabetta, il 21 aprile prossimo, al centesimo del principe Filippo, a giugno. Il 1° luglio, inoltre, la principessa Diana avrebbe compiuto 60 anni, e per l’occasione verrà inaugurata una statua in suo onore. 

Secondo il giornalista e scrittore Andrew Morton, autore della biografia di Lady D “Diana: Her true story” e di altri volumi sulla famiglia reale, Harry e la moglie vorrebbero partecipare a questi eventi.

"Megxit": Meghan e Harry chiedono una proroga

«Anche se alcuni eventi si faranno su Zoom, Harry vorrebbe essere presente di persona per riavvicinarsi», ha spiegato Andrew Morton alla stampa britannica. «Le acque sembrano essersi calmate, Harry ha avuto più contatti con la regina di quanto si potrebbe pensare. Ma alcune cose vanno fatte di persona per essere risolte. Avranno bisogno di qualche settimana. Potrebbe succedere tutto ad aprile, se il Covid lo permetterà». 

Da quanto trapela, quindi, pare che i rapporti tra Harry e Buckingham Palace siano meno tesi di quanto appariva dopo l’annuncio della rinuncia al ruolo ufficiale nella Royal Family lo scorso 31 marzo.

Appare improbabile che Harry e Meghan possano far ritorno a corte, visti gli accordi sottoscritti con Netflix e con Spotify, e soprattutto l’acquisto della villa in California. Ma non è detto che non possa esserci un riavvicinamento. 

Articoli correlati

La regina Elisabetta nelle prossime settimane farà il vaccino contro il Covid

Redazione

Meghan Markle e Kate Middleton di nuovo insieme, invitate speciali di Victoria Beckham

Valentina Turci

Meghan Markle: la gaffe che ha messo in imbarazzo il Principe Harry

Valentina Turci

Lascia un commento