Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Nadia Toffa, mamma Margherita dice: «La nipotina è uguale a lei, è stata un suo dono»

Nadia Toffa
Si è conclusa ieri, 2 agosto, la XXIII edizione del Magna Grecia Awards. Presidente onorario Fiammetta Borsellino, madrina Lorella Cuccarini. Quest’anno la manifestazione è stata dedicata alla memoria di Nadia Toffa. 

Si è concluso ieri il Magna Grecia Awards, la rassegna che ogni anno premia uomini e donne che si sono contraddistinte in ambito culturale, sociale, civile, artistico. Ideata e diretta dallo scrittore Fabio Salvatore, la manifestazione – patrocinata anche da Mibact, Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari – quest’anno ha avuto come sottotitolo “L’amore è un cerchio più forte della paura” (#lapauranonesiste). È stata dedicata a Nadia Toffa, l’inviata delle Iene scomparsa un anno fa.

La mamma di Nadia ha ritirato una targa in onore della figlia

Margherita Rebuffoni, mamma di Nadia Toffa, ha ritirato, sul palco dei Magna Grecia Awards una targa alla memoria della figlia, scomparsa il 13 agosto 2019 a soli quarant’anni. Mamma Margherita è stata salutata da una lunga standing ovation del pubblico.

«Non me lo aspettavo che la mia Nadia avesse tante persone che le volevano bene – ha detto la signora Rebuffoni – Quando tocchi con mano un simile amore vieni sommerso dall’emozione. E poi quell’applauso è stato un modo bellissimo per superare la paura di questi mesi e tornare alla normalità».

Nadia ToffaA quasi un anno dalla scomparsa di Nadia Toffa, il suo ricordo vive in molte iniziative

Da quando, il 13 agosto dello scorso anno Nadia Toffa si è spenta nella casa di cura di Brescia, dove era ricoverata per un tumore cerebrale, si sono moltiplicate le iniziative in sua memoria. A lei sono stati intitolati una fondazione, alcuni premi giornalistici, festival. Le è stato dedicato un murales ed un reparto dell’Ospedale di Taranto, di cui era cittadina onoraria per le sue battaglie sull’inquinamento ambientale causato dall’Ilva.

«Continuano ad arrivarmi centinaia di lettere per lei», dice la mamma di Nadia «Mi scrivono tante persone sofferenti, gente che tocca la malattia con mano. Tante mamme mi parlano dei loro bambini malati. Io sento che è come se Nadia li abbracciasse tutti. Se poi ho qualche dubbio su come rispondere, guardo la sua foto e mi lascio ispirare: vado a dormire e al mattino so cosa fare».

Nadia ToffaLa nipotina, l’ultimo dono di Nadia Toffa

La forza e l’eredità di Nadia Toffa, oltre che nelle numerose iniziative in sua memoria, vivono anche in quello che la mamma della giornalista ha chiamato “un dono”.  Si tratta della nipotina della quarantenne, la figlia di sua sorella, venuta al mondo pochi mesi fa, proprio durante il lockdown. Il sorriso della piccola Alba Nadia Maria è stato davvero un regalo, una spinta, per i familiari di Nadia, ad andare avanti. La signora Rebuffoni, commossa, ha raccontato: «Ha lo stesso sorriso birichino di Nadia, sua mamma Silvia le somiglia molto. Anche se Brescia, la nostra città, è stata violentemente sconvolta dal coronavirus, noi siamo riusciti a vivere con serenità quei momenti. La nipotina, nata in pieno Covid, ci ha tenuti occupati con pappe, cambi e biberon. Le giornate sono volate, è stato un dono, un dono di Nadia».

Articoli correlati

Ed Sheeran papà per la prima volta: è nata Lyra Antarctica

Valentina Turci

Nadja Swarovski premiata “Business Leader of the Year” ai Positive Luxury Awards 2020

Anna Chiara Delle Donne

Claudia Schiffer super sexy sulla copertina di Vogue Italia

Laura Saltari

Lascia un commento