Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Achille Lauro scrittore: il brano “16 marzo” diventa un libro per Rizzoli

achille lauro
Marzo è stato definito da Achille Lauro «il mese dei nuovi amori che tornano da chi non li cerca più». Su questo pensiero si sviluppa il brano 16 marzo, diventato in queste settimane uno dei più trasmessi dalle radio italiane.

E proprio 16 marzo. L’ultima notte è il titolo del nuovo libro (il secondo) di Achille Lauro, che arriverà nelle librerie il 18 maggio.

16 marzo. L’ultima notte di Achille Lauro

Dopo la sanremese Me ne frego, con cui si è classificato ottavo al Festival, Achille Lauro ha pubblicato il singolo 16 marzo, per Elektra Records/Warner Music Italy, accompagnato da un video che vede protagonista l’attrice Benedetta Porcaroli. Su Youtube ha raggiunto quasi i 3 milioni di visualizzazioni!

La ballad prende ispirazione da un’esperienza personale dell’artista: «Questa notte ho scritto una lettera ad una ragazza. L’ho chiamata come il giorno in cui gliel’ho dedicata. Come il mese dei nuovi amori. Quel mese in cui ogni donna torna da chi non la starà cercando più».

Questi sentimenti vengono approfonditi nel libro in uscita il prossimo 18 maggio ed edito da Rizzoli, che si era occupata anche dell’esordio da scrittore del cantautore romano: il best seller autobiografico Sono io Amleto.

Il libro ripercorre le 24 ore del 16 marzo e approfondisce tutti i sentimenti e le suggestioni del brano: «Che cosa accade in noi quando un amore ci trasforma, ci violenta, ci intossica a poco a poco come un veleno? L’amore malato si cura con più amore».

Parte da questa riflessione il nuovo libro di Achille Lauro, 16 marzo. L’ultima notte, che benché abbia l’amore come tema centrale è anche un viaggio nella creatività e nell’onirismo dell’artista, nella sua solitudine e disperazione16 marzo. L’ultima notte è già disponibile in pre order su Amazon.

La sinossi ufficiale

Le parole affollano la mente in una ridda senza respiro, i ricordi di una vita trascorsa in squallidi casermoni si sovrappongono a quelli attuali di stivaletti lucidi firmati e riunioni ai piani alti. Ma tutto ciò è solo uno scenario che appare sullo sfondo, distaccato dalla voce dell’anima.

Voce potentissima che grida l’amore, grida all’amore. Grida come tanti già gridarono, piangendo e maledicendo, da Saffo a Prevert. Amore, splendida illusione. Poesia scritta male su un foglio stropicciato. Amore come un despota. O una roulette russa. Eppure: “Il Purgatorio è amare e non accorgersene, l’essere vuoti, il non provare più nulla: il non essere”. L’amore è inferno e paradiso. Ci tormenta e ci uccide.

Ma è il solo a poterci rigenerare, riportare in salvo. E ad aprirci orizzonti di arte e poesia.

View this post on Instagram

Che cosa accade in noi quando un amore ci trasforma, ci violenta, ci intossica a poco a poco come un veleno? «L’amore malato si cura con più amore.» in un trascinante racconto poetico Achille Lauro scorre lungo le 24 ore del 16 marzo aprendo la porta del suo onirismo notturno per poi approdare all'alba e recitare la parte da uomo di successo. 💥 Con lo stesso titolo 16 marzo del singolo uscito ad aprile 2020, questo straordinario libro non è un semplice compendio alla canzone ma un viaggio inedito alle radici della creatività e disperazione di un grande artista. E insieme è un vibrante, irresistibile poema d’amore. 💥 Disponibile dal 19 maggio in tutte le librerie e in preorder ora su tutti gli store online. ~ ~ #achillelauro #16marzo

A post shared by Rizzolilibri (@rizzolilibri) on

 

Articoli correlati

Sophie Turner sarebbe al quarto mese di gravidanza

Valentina Turci

Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca sono diventati genitori: è nata Blu Jerusalema

Valentina Turci

La nuova tendenza per le vip è mostrarsi senza trucco: le star italiane e internazionali al naturale

Valeria Torchio

Lascia un commento