Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Wilma Goich al GF Vip 7 per superare il dolore della perdita di sua figlia

wilma goich
Wilma Goich ha deciso di partecipare al GF Vip 7 per cercare di superare il dolore per la perdita della figlia avuta dall’ex marito Edoardo Vianello

Ieri sera è andata in onda una nuova puntata del GF Vip 7, lo show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini. Sono stati diversi i vipponi ad essere entrati nella casa più spiata d’Italia e tra questi vi è Wilma Goich. Si è presentata al pubblico intonando le note di una sua canzone che hanno commosso tutti, compreso Orietta Berti che si è complimentata con l’amica.

L’ingresso di Wilma non ha ricevuto un consenso generale ma la sua voglia di rimettersi in gioco e cercare di superare un periodo grave della sua vita lascia presupporre che potrebbe diventare una delle concorrenti più amate.

Wilma Goich, il dolore per la perdita della figlia e la decisione di partecipare al GF Vip 7

Wilma Goich, il dolore per la perdita della figlia e la decisione di partecipare al GF Vip 7

Nata nel 1945 in provincia di Savona, Wilma Goich ha iniziato la sua carriera nel mondo della musica da solista, per poi continuare al fianco dell’ex marito Edoardo Vianello. I due si sono sposati nel 1967 e dal loro amore è nata Susanna, morta a 49 anni nel 2020. Nel 1978 i due si sono separati ma a tenerli uniti era l’amore per la loro unica figlia. Wilma prima dell’ingresso nella casa ha ricordato quel tragico momento: «Io non lo sapevo, ma Edoardo già lo sapeva perché il dottore vista la tac aveva detto: prevedo tre o quattro mesi di vita. Lo sapeva solo Edoardo, quindi immagino la sua sofferenza, che è inimmaginabile».

«Susanna è morta un mese dopo la diagnosi»

«Il dolore non passerà mai. Dicono che questi dolori si metabolizzeranno, ma questi dolori non si metabolizzano. Io ti dico che il dolore c’è e non passerà mai. È una cosa che non può passare, è una cosa che sta dentro. Uno cerca di essere forte, fa di tutto per esserlo perché comunque la vita continua, sennò muori pure tu. Io ho un nipote che amo da morire, Lorenzo che va per i 24, un ragazzo d’oro. Quando sono sola piango, ma in compagnia sto bene e il GF Vip potrebbe regalarmi queste emozioni. Sarebbe una sorta di terapia. Sarebbe un modo per tornare in pista». Wilma vuole superare questo momento tra le mura del GF Vip e grazie all’amore dei coinquilini e del pubblico da casa, sicuramente ci riuscirà.

 

Articoli correlati

Nadja Swarovski premiata “Business Leader of the Year” ai Positive Luxury Awards 2020

Anna Chiara Delle Donne

Cameron Diaz, addio alla recitazione e a Hollywood: «Sono in pace con me stessa, ora decido io della mia vita»

Giusy Dente

Fedez entra in politica? Registrato un dominio online per le elezioni 2023

Laura Saltari

Lascia un commento