Wondernet Magazine
Streaming

“La Casa di Carta” a Madrid per l’ultima première e lo spin-off su Berlino

La Casa di Carta a Madrid per l’ultima première
In attesa dell’uscita dell’ultima parte de “La casa di carta”, gli attori hanno partecipato ad una première esclusiva a Madrid

In attesa dell’uscita dell’ultima parte de “La Casa di Carta” dopodomani, mercoledì 3 dicembre, gli attori di una delle serie più amate di Netflix hanno partecipato ad una première esclusiva a Madrid.

L’ultima première de “La Casa di Carta”

L’evento, intitolato “La casa de papel: el legado”,  ha visto sfilare sul red carpet gli attori che ci hanno accompagnato in questi anni. Presenti alla serata Itziar Ituño meglio conosciuta come Lisbona, Paco Tous alias Mosca, Darko Peric noto come Helsinki e Najwa Nimri, ovvero l’ispettrice Alicia Sierra. Oltre a loro hanno preso parte alla serata anche Stoccolma, Arturito, Manila e Marsiglia.

"La Casa di Carta" a Madrid per l’ultima première

 

Ovviamente, non potevano mancare Jaime Lorentelo aka Denver, il Professore Álvaro Morte, Miguel Herrán, meglio conosciuto come Rio, il compianto Berlino interpretato da Pedro Alonso ed infine, Úrsula Corberó, ancora una volta nei panni di Tokyo.

“La Casa di Carta”, spin-off su Berlino

Ma la banda del professore sembra non essere ancora pronta a dire addio ai numerosi fan. È per questo che Netflix ha annunciato il rilascio di una nuova serie incentrata interamente sul personaggio di Berlino. Lo spin-off sarà ambientato nel passato. Un prequel incentrato sulla vita del fratello maggiore del Professore, prima che venisse studiata la rapina alla Zecca di Stato. Tra i protagonisti potrebbe esserci anche Rafael, il figlio di Berlino che abbiamo conosciuto nei primi episodi della Parte 5.

Le parole di Pedro Alonso

Dopo l’annuncio sullo spin-off, Pedro Alonso ha parlato apertamente di questa nuova avventura: «Ne sono così felice. Sono profondamente grato di poter entrare in contatto con persone di tutto il mondo, ricevere così tanto amore e poter vivere un momento così memorabile. Abbiamo iniziato questa serie barcollando nel buio e da allora abbiamo vinto. Voi fan siete nostri complici e vi ringraziamo per questo»

"La Casa di Carta" a Madrid per l’ultima première

«Questa squadra è andata ben oltre per cinque anni e voglio bene a tutti. È davvero incredibile questa sensazione, sapere che le persone di tutto il mondo hanno personaggi e citazioni preferiti. È un lavoro impegnativo, ma ne vale la pena proprio per via dei fan», ha poi concluso emozionato.

Articoli correlati

“Una Storia per l’Abruzzo”: Gabriele Cirilli, insieme a tanti ospiti, nel primo live streaming per la sua terra

Redazione

Addio al nubilato, dal 24 febbraio su Amazon Prima una commedia tutta al femminile

Redazione

“The Ferragnez”: svelata la data di uscita e la sigla della serie Amazon

Gaia Corrado

Lascia un commento