Wondernet Magazine
Attualità

Kim Kardashian ha aiutato a salvare 130 calciatrici afgane

Kim Kardashian ha aiutato 130 calciatrici afgane
L’imprenditrice e modella statunitense ha noleggiato un aereo per portare via dal Pakistan 130 calciatrici, in fuga dall’Afghanistan e dal regime dei talebani.

Kim Kardashian ha dato un contributo decisivo per realizzare una missione di salvataggio, destinata ad aiutare 130 calciatrici afgane e le loro famiglie. L’imprenditrice ha, infatti, sostenuto l’ex capitana della nazionale afgana di calcio femminile, Khalida Popal.

Fondatrice e direttrice della Girl Power Organization, Popal ha organizzato il salvataggio di 130 giocatrici e delle loro famiglie, in pericolo dallo scorso agosto, a causa del ritorno al potere in Afghanistan dei fondamentalisti islamici.

Kim Kardashian ha aiutato 130 calciatrici afgane
@kimkardashian

Kim Kardashian e la missione per salvare le calciatrici afgane

Informata della situazione dal rabbino di New York Moshe Margaretten, lo scorso giovedì Kim Kardashian ha deciso di noleggiare un charter per consentire alle 130 calciatrici (in gran parte adolescenti) e alle loro famiglie di abbandonare il Pakistan raggiungendo la Gran Bretagna. Dopo che la missione di salvataggio è andata in porto, l’imprenditrice e influencer ha dichiarato su Twitter: «È un grande privilegio far parte di questa missione per salvare la squadra nazionale giovanile femminile afgana! Tutte le ragazze hanno il diritto di essere ciò che vogliono essere. Sono coraggiose ed è tragico che abbiano dovuto lasciare il loro Paese perché desiderano praticare uno sport che amano». Kim ha, poi, aggiunto: «Abbiamo bisogno che più Paesi aprano le braccia a queste persone, che stanno vivendo nella paura ogni singolo giorno, come ha generosamente fatto la Gran Bretagna oggi con queste 130 ragazze e le loro famiglie». All’operazione ha partecipato anche un italiano, il presidente e proprietario del Leeds Andrea Radrizzani, che si è reso disponibile per supportare le ragazze e le loro famiglie per «la costruzione di un futuro inclusivo e prospero».

Kim Kardashian ha aiutato 130 calciatrici afgane
@kimkardashian

Kim e l’amore per Pete Davidson

Dopo la separazione dal rapper Kanye West, con cui ha avuto 4 figli, Kim sembra finalmente pronta a voltare pagina con un nuovo amore. Si tratta di Pete Davidson, star del “Saturday Night Live”, che l’imprenditrice ha iniziato a frequentare proprio dopo la sua partecipazione al programma. Anche se all’inizio si è parlato solo di un’amicizia, oggi ormai Kim e Pete sembrano fare coppia fissa. Pochi giorni fa, i due sono stati paparazzati mentre si tenevano per mano durante una passeggiata. Nelle ultime settimane, inoltre, hanno trascorso insieme diverse ricorrenze. Ad esempio, hanno festeggiato fianco a fianco Halloween (passato insieme alla sorella Kourtney e a Travis Barker) e il 41° compleanno di Kim.

Kim Kardashian ha aiutato 130 calciatrici afgane
Kim Kardashian fotografata insieme a Pete Davidson @pim_kete_4ever

Articoli correlati

L’Aquila candidata a Capitale italiana della Cultura 2022 

Redazione

Pandora: per la Giornata della donna 3 cortometraggi per celebrare la sorellanza

Ileana Cirulli

Saldi invernali 2021: il calendario con le date di inizio per ogni regione

Redazione Moda

Lascia un commento