Wondernet Magazine
Streaming

La Casa di Carta 5, tre nuovi personaggi porteranno scompiglio

La Casa di Carta 5, tre promettenti new entry
Nella quinta stagione della fortunata serie spagnola “La casa di carta”, ideata da Álex Pina, debutteranno tre new entry, attesissime dai fan: il figlio di Berlino, il grande amore di Tokyo e il comandante dell’esercito.

Disponibile dal 3 settembre su Netflix, la quinta stagione de “La casa di carta” (Volume 1) promette nuovi avvincenti intrecci e stravolgimenti epocali. La serie spagnola più vista al mondo ci ha, infatti, abituati a colpi di scena clamorosi.

Il trailer ufficiale della stagione in arrivo, condiviso su YouTube al motto di “Arrendersi non fa parte del piano”, ha raggiunto in due settimane quasi 900mila visualizzazioni. Le prime immagini de “La casa de papel 5” promettono scintille.

La Casa di Carta 5, dove eravamo rimasti

La quinta stagione si aprirà con la banda del Professore (Álvaro Morte) rinchiusa da oltre 100 ore nella Banca di Spagna. Lisbona (Itziar Ituño), ormai passata al fianco dei rapinatori, è stata liberata. Il Professore, però, è stato preso alla sprovvista. Catturato dall’ispettrice Sierra (Najwa Nimri), per la prima volta sembra non avere uno dei suoi miracolosi piani, studiati fin nel minimo dettaglio. A complicare le cose per la banda ci penserà l’arrivo dell’esercito, determinato a stanarla. I primi cinque episodi dell’ultima stagione arriveranno su Netflix il 3 settembre, i restanti cinque, invece, saranno online il 3 dicembre.

La Casa di Carta 5, tre promettenti new entry

I nuovi personaggi

Rafael, il figlio di Berlino

Primo atteso debutto nella prossima stagione è quello di Rafael, il figlio di Berlino (Pedro Alonso). Rafael, che sarà interpretato da Patrick Criado (candidato in patria ai prestigiosi Premi Goya), ha 31 anni e ha studiato ingegneria informatica al MIT. Il desiderio più forte che muove questo nuovo personaggio è quello di non diventare come suo padre. Le parole con cui Berlino ha presentato il personaggio, parlando con Rio (Miguel Herrán), promettono bene: «È una testata nucleare che distrugge ogni cosa».

La Casa di Carta 5, tre promettenti new entry

René, il grande amore di Tokyo

Nella prima stagione, Tokyo (Úrsula Corberó) aveva parlato di René, il ragazzo di cui era follemente innamorata e con cui aveva iniziato a fare rapine e a condurre una vita in fuga. Nella serie René avrà il volto di Miguel Ángel Silvestre, visto in “Sense8”, “Velvet” e “Sky Rojo”. Nella prima stagione de “La casa di carta”, la narratrice Tokyo si presenta e lo presenta così: «Mi chiamo Tokyo. Ma quando è iniziata questa storia non mi chiamavo così. Questa ero io… e questo, l’amore della mia vita. L’ultima volta che l’ho visto era in una pozza di sangue con gli occhi aperti».

La Casa di Carta 5, tre promettenti new entry

Sagasta, il comandante dell’esercito

Comandante delle Forze Speciali dell’Esercito Spagnolo, Sagasta è spietato e determinato. Per anni ha dato la caccia ai peggiori criminali internazionali e oggi è disposto a tutto pur di completare vittoriosamente la sua missione. Ad accompagnarlo un team di soldati agguerriti e ostinati, pronti a obbedire ai suoi ordini. Sarà interpretato da José Manuel Seda, visto in “Perdóname, Señor”.

La Casa di Carta 5, tre promettenti new entry

Articoli correlati

“Il punto Z”: dal 7 aprile Tommaso Zorzi debutta con uno show tutto suo

Redazione

“The D’Amelio Show”: arriva il reality con Charlie e Dixie, le ragazze più famose di TokTok

Gaia Corrado

Gossip Girl: il teaser, la data di uscita, la trama del reboot

Gaia Corrado

Lascia un commento