Wondernet Magazine
Libri

“Non ho niente da mettermi (tranne il sorriso)”: il libro della fashion influencer Eleonora Petrella 

"Non ho niente da mettermi (tranne il sorriso)": il libro di Eleonora Petrella 
Edito da Mondadori Electa, il libro della fashion influencer Eleonora Petrella è un libro sulla moda, ma anche molto altro: affronta i temi della diversità e dell’accettazione di sé.

Classe 1991, torinese, Eleonora Petrella ha studiato design alla Noesis, accademia sperimentale di Visual Design. Con oltre 660mila follower su Instagram, è una delle fashion influencer più amate sul web. Sui suoi canali social, Eleonora Petrella ogni giorno parla di temi importanti come body positivity, accettazione, consapevolezza. 

Laureata in Management e Marketing, Eleonora ha fatto della moda, da sempre la sua passione più grande, un vero e proprio lavoro. “Non ho niente da mettermi (tranne il sorriso)” è il suo libro d’esordio, edito da Mondadori Electa. Al numero 1 della classifica best seller di Amazon a partire dalla sua uscita, avvenuta lo scorso 23 marzo, il libro di Eleonora Petrella è un vero e proprio manuale di stile, che insegna a conoscersi e ad amarsi. Infatti, come dice proprio Eleonora, «L’abito giusto non è quello che ti sta bene, ma quello che ti fa stare bene».

"Non ho niente da mettermi (tranne il sorriso)": il libro di Eleonora Petrella 

“Non ho niente da mettermi (tranne il sorriso)”: il libro di Eleonora Petrella 

“Non ho niente da mettermi (tranne il sorriso)” è un volume pieno di consigli, suggerimenti e curiosità. Una guida pratica per trovare l’outfit perfetto: quello che si abbina con il nostro sorriso. 

A tutte noi, almeno una volta nella vita, è capitato di guardare il proprio armadio stracolmo di vestiti pensando di non avere niente da mettere. Spesso acquistiamo capi, anche abiti costosi e alla moda, che però non sappiamo però come indossare e che non ci fanno sentire sicure di noi. Insomma, non è sempre vero che, se spendiamo tanto, compriamo bene. La prima regola per avere un guardaroba perfetto, spiega Eleonora Petrella, è tanto semplice quanto imprescindibile: dobbiamo innanzitutto imparare a conoscerci. Forme, colori, stili: non esistono capi giusti o sbagliati, esistono solo capi che ci valorizzano di più e capi che ci valorizzano di meno. Quindi basta riempire i cassetti di vestiti superflui, basta sessioni interminabili davanti all’armadio e basta privarsi di outfit solo perché temiamo non ci donino. È arrivato il momento di osservare, studiare e sperimentare per scoprire quello che ci “sta” bene e quello che ci “fa stare” bene. Ed Eleonora, con i suoi consigli, ci insegna a farlo…con un sorriso!

Articoli correlati

“Casa sporca e in disordine? No grazie”: il manuale del giovane blogger e scrittore Emanuele Marco Duchetta

Maurizio Buttaro

Dior: in arrivo il nuovo libro che omaggia il potere dello sguardo femminile

Paola Pulvirenti

“Dice che era un bell’uomo…”: a 50 anni dalla pubblicazione di “4/3/1943” esce il libro di Massimo Iondini

Redazione

Lascia un commento