Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Miu Miu: la collezione Autunno/Inverno 2021 sfila sulla neve tra le cime delle Dolomiti

Miu Miu, la FW21 sfila sulla neve delle Dolomiti
Durante la Parigi Fashion Week la collezione donna Autunno/Inverno 2021 di Miu Miu sfila su una passerella di neve glam ambientata nel cuore delle Dolomiti.

Uno spettacolo unico è quello raccontato da Miuccia Prada alla Parigi Fashion Week per presentare con un video la collezione Miu Miu FW21. Ambientata nel magico scenario invernale di Cortina d’Ampezzo, sui sentieri di montagna contrassegnati dagli stendardi del Miu Miu Mountain Club. Le modelle sfilano su una passerella di neve mostrando le creazioni del brand. Una collezione che racconta una nuova tipologia di donna, più eclettica e meno stereotipata.

Proprio come rivela la stilista: «Interno ed esterno, protezione e seduzione. Le intenzioni sono molteplici, come le diverse identità presenti in ogni donna. E a sua volta, ognuna di esse è attratta da  persone che sente affini, con le quali forma una sorellanza. Fianco a fianco,  camminano insieme». Una messa in scena in cui l’approccio sporty dialoga con gli stessi linguaggi del fashion system.

Miu Miu Autunno/Inverno 2021-22

L’outerwear della collezione Miu Miu FW21 è composto da cappotti oversize, lunghe cappe ricoperte di cristalli, bomber trapuntati in nylon perlato dal taglio maschile, puffer jackets in colorato crochet e ampie pellicce finte teddy-bear.

I tradizionali montoni vengono indossati con passamontagna invernali e cappelli in lana chiusi sotto al mento. Cromie pastellate e fantasie essenzialiUna perfetta dimostrazione che l’abbigliamento utilitario e funzionale si può conciliare con la bellezza femminile. Gli iconici abiti realizzati all’uncinetto e in maglieria scintillante, vengono indossati con maxi boots in pelliccia e accompagnati da lunghi guanti e morbide borse peluches. Non mancano sofisticati vestiti in raso di seta e pizzi che comunicano l’idea di iper-femminilità della donna del brand. Il film finisce con un enorme falò di montagna, attorno al quale le modelle sfilano circolarmente, piano. Silenziose, morbide, con i passi felpati nella neve.

Articoli correlati

Marni: a Milano la collezione co-ed FW21 tra surrealismo e romanticismo

Paola Pulvirenti

“The Nymph”, la collezione della giovane designer Gretel Z. presentata ad AltaRoma

Redazione Moda

Simona Marziali: alla Milano Fashion Week sfila una donna upper casual

Paola Pulvirenti

Lascia un commento