Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Myss Keta presenta la collezione Autunno/Inverno 2021 di Onitsuka Tiger

Myss Keta presenta la sfilata FW21 di Onitsuka Tiger
Durante la Milano Fashion Week, Myss Keta prende parte al progetto “UnfashionShow” e presenta la collezione Autunno/Inverno 2021 del brand giapponese Onitsuka Tiger.

Il brand Onitsuka Tiger sbarca a Milano e si avvale di alcuni artisti, tra cui Myss Keta, per presentare la sua nuova collezione Autunno/Inverno 2021. La misteriosa e poliedrica rapper italiana, parte integrante di “Celebrity Hunted 2“, presenta la sfilata del marchio durante la Milano Fashion Week, prendendo parte all’inedito film “UNFASHIONSHOW”.

Myss Keta nel film di Onitsuka Tiger

Per la prima volta, Il brand giapponese Onitsuka Tiger ha partecipato al programma della settimana della moda di Milano, presentando la sua collezione Autunno/Inverno 2021. La sfilata ha avuto luogo questa mattina, con il film “UnfashionShow” diretto da Giulia Anchenza. Un progetto che si è avvalso della partecipazione di alcuni artisti, tra cui la performer Myss Keta, il ballerino Gabriele Esposito e il visual artist OZMO.

 

La scelta di questi tre volti noti è dovuta all’obiettivo perseguito di riflettere, attraverso questo film, i tre pilastri fondamentali in linea con la personalità del brand Onitsuka Tiger. Attraverso le loro performance, gli artisti coinvolti hanno personificato musica, movimento e arte. Elementi che animano anche la più recente campagna SS21 del fashion brand, presentata da Willow Smith.

Un ritorno agli anni ’70 con design minimalista

La collezione Autunno/Inverno 2021 di Onitsuka Tiger, presentata da Myss Keta, unisce elementi dal design minimalista a una selezione di capi ispirata all’Himalaya e al trekking anni ‘70. Cappotti, abiti, pantaloni e gonne in nylon nero e grigio piombo, affiancati da pezzi caratterizzati da toni più accesi, come l’arancio, il giallo e l’azzurro neon.

L’intera collezione riflette il principio di funzionalità, che è all’origine del concept del brand. Una linea che si arricchisce anche di dettagli artigianali, disegnati con meticolosa attenzione. I capi chiave della collezione sono i particolari pile, lavorati con intarsi in radzimir di nylon e piping a contrasto. Dei pezzi di ispirazione vintage che risultano eccellenti per prevenire il freddo durante l’alpinismo invernale.

 

Questa collezione Autunno/Inverno 2021 nasce dalla collaborazione con Toyoki Adachi, designer e direttore artistico del marchio grafico tessile “nowartt”. Andrea Pompilio, Direttore Creativo di Onitsuka Tiger, ha incorporato la sua grafica tessile nei capi. Una stampa impressa sui tessuti utilizzati per i caratteristici piumini, i pantaloni e gli zaini. Un’attenzione particolare va al PAW project, la tipica track suit in poliestere acetato degli anni ’70. Un capo iconico di Onitsuka Tiger, che racchiude in sé due concetti opposti: “vintage x art” e “analogico (disegnato a mano) x digitale”.

Articoli correlati

Ermanno Scervino SS21, la collezione che celebra il 20° anniversario della maison fiorentina

Redazione Moda

Versace: la collezione Autunno/Inverno 2021-22 sfila on line nel labirinto digitale

Paola Pulvirenti

La collezione di Miu Miu alla Paris Fashion Week, a sorpresa sfila Rita Ora

Redazione

Lascia un commento