Wondernet Magazine
Cinema

Toni Servillo tra i 25 grandi attori del XXI secolo secondo il New York Times

Toni Servillo tra i 25 grandi attori del Ventunesimo secolo secondo il New York Times
Il New York Times ha stilato una classifica dei 25 attori migliori del secolo in corso, fino ad ora. Al settimo posto, il nostro Toni Servillo, attore prediletto da Paolo Sorrentino.

Per il New York Times, Toni Servillo merita un posto nella classifica dei 25 attori migliori del XXI secolo. «Con la sua bella faccia segnata dalle rughe e l’impeccabile eleganza», il protagonista de “Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino «evoca una versione più solida della “farfalla sociale” che Marcello Mastroianni fu nella “Dolce Vita”» scrive il critico A.O. Scott, uno dei due autori della classifica.

Secondo il New York Times, inoltre, Servillo «è stato l’avatar» del quale Sorrentino si è servito per «scavare nella corruzione e nell’ipocrisia», citando diversi film: da “L’uomo in più” a “Il Divo” a “Loro”. Pellicole dove Servillo, scrive ancora il quotidiano newyorkese, «rende vivida la stravagante umanità e il profondo mistero degli uomini che vivono per piegare il mondo alla loro volontà» e «cattura anche la loro solitudine».

Toni Servillo al settimo posto nella classifica del New York Times

Una posizione di tutto rilievo: tra i primi dieci, al settimo posto dopo attori internazionali del calibro di Denzel Washington, Isabelle Huppert, Daniel Day Lewis, Keanu Reeves, Nicole Kidman e Song Kang Ho. L’attore sudcoreano interprete del film vincitore di 4 premi Oscar “Parasite” è forse meno conosciuto di molti nomi che lo precedono e lo seguono nella classifica del New York Times. Fatto sta che gli autori lo hanno piazzato sopra Toni Servillo, e non vogliamo entrare nel merito dei loro criteri di valutazione. Quello che sorprende, però, è vedere Joaquin Phoenix parecchie posizioni più in basso, soltanto al dodicesimo posto. Seguito da Tilda Swinton al tredicesimo, e William Dafoe al diciottesimo. In ogni caso, il nostro Toni Servillo rappresenta meritatamente l’Italia.

Toni Servillo tra i 25 grandi attori del Ventunesimo secolo secondo il New York Times
Toni Servillo e Paolo Sorrentino ritirano il premio Oscar attribuito a La Grande Bellezza come miglio film straniero (2014)

I migliori 25 attori del Ventunesimo secondo il New York Times

  1. Denzel Washington
  2. Isabelle Huppert
  3. Daniel Day Lewis
  4. Keanu Reeves
  5. Nicole Kidman
  6. Song Kang Ho
  7. Toni Servillo
  8. Zhao Tao
  9. Viola Davis
  10. Saoirse Ronan
  11. Julianne Moore
  12. Joaquin Phoenix
  13. Tilda Swinton
  14. Oscar Isaac
  15. Michael B. Jordan
  16. Kim Min-hee
  17. Alfre Woodard
  18. Willem Dafoe
  19. Wes Studi
  20. Rob Morgan
  21. Catherine Deneuve
  22. Melissa McCarthy
  23. Mahershala Ali
  24. Sonia Braga
  25. Gael Garçia Bernal

Per Toni Servillo un altro grande riconoscimento

L’inserimento nella prestigiosa classifica del NYT è l’ennesimo  riconoscimento per l’attore e regista  61enne, nato ad Afragola in provincia di Napoli, che finora ha conquistato due European Film Award, quattro David di Donatello, quattro Nastri d’argento, due Globi d’oro, tre Ciak d’Oro e un Marc’Aurelio d’Argento per il miglior attore al Festival internazionale del film di Roma.

Nel 2019 poi, un’altra prestigiosa classifica, quella stilata dall’autorevole quotidiano britannico The Guardian, ha inserito “La grande bellezza”, premio Oscar 2014, tra i 100 migliori film del secolo.

Toni Servillo tra i 25 grandi attori del Ventunesimo secolo secondo il New York Times

Attualmente Toni Servillo è impegnato nelle riprese di Dall’Interno, il nuovo film diretto da Leonardo di Costanzo, regista già candidato al David di Donatello nel 2003 per il documentario A scuola. Nel cast, altri grandi  nomi del panorama artistico italiano: Alba Rohrwacher, Silvio Orlando e Fabrizio Ferracane (Migliore attore non protagonista ai Nastri d’Argento per Il traditore, nei panni di Pippo Calò).

Articoli correlati

Dirty Dancing, confermato il sequel: Jennifer Grey sarà ancora “Baby”

Daniela Giannace

“Malum Aeterni”: Luigi Scarpa vince a Hollywood con un corto ispirato a “Shining” e a “The Ring”

Roberta Savona

Gabriele Salvatores presenta il suo nuovo film Comedians

Alessia de Antoniis

Lascia un commento