Wondernet Magazine
Cinema

“Ritorno al crimine”, il trailer del film con Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo e Gian Marco Tognazzi

Ritorno al crimine
Uscirà al cinema il 29 ottobre 2020 Ritorno al crimine di Massimiliano Bruno, con un mese di anticipo rispetto all’uscita prevista a fine novembre. Ad annunciarlo è lo stesso Bruno che è regista ma anche sceneggiatore e interprete del film.

Ritorno al crimine arriverà in sala prima del previsto. Nel cast troveremo Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gian Marco Tognazzi. Ma anche Carlo Buccirosso, Giulia Bevilacqua, Gianfranco Gallo e la partecipazione straordinaria di Loretta Goggi.

Il film è il sequel di Non ci resta che il crimine, grande successo al box office del 2019. La sceneggiatura è firmata da Alessandro Aronadio, Andrea Bassi, dello stesso Bruno e Renato Sannio. 

Ritorno al crimine
Giallini, Tognazzi e Gassmann insieme sul set.

La sinossi di Ritorno al crimine 

Per inseguire una donna che scappa possono esserci varie ragioni, o è la donna della vita oppure è una che ha trafugato un sacco di soldi. E così Sebastiano (Gassmann), Moreno (Giallini), Giuseppe (Tognazzi) e Gianfranco (Bruno) si ritrovano a Montecarlo sulle tracce della dirompente ragazza che aveva rapito il cuore di uno e i soldi di tutti. Ma nel frattempo la vita va avanti e prende strade inaspettate, e i quattro amici di sempre dovranno fare i conti con un marito, Ranieri (Buccirosso) spregiudicato mercante d’arte, un boss Renatino (Leo) più implacabile che mai e con un passato che ritorna con le pistole in pugno e intenzioni tutt’altro che pacifiche.  Dopo aver viaggiato nel tempo, aver rischiato la vita, essere scampati al fuoco della banda più spietata del tempo, gli improbabili criminali che hanno divertito il pubblico in sala, sanciscono il ritorno al cinema con una nuova, esilarante avventura. 

 

Ritorno al crimine, il trailer del film

La scelta di anticipare l’uscita del film

La notizia della data di uscita di Ritorno al crimine è stata annunciata oggi nel corso di una conferenza stampa in streaming a cui hanno partecipato Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema, Luigi Lonigro, Direttore di 01 Distribution, Federica Lucisano, amministratore delegato di  Lucisano Media Group, e lo stesso Massimiliano Bruno. Questa rappresenta una decisione molto significativa, e controcorrente, per tutta l’industria cinematografica e per gli spettatori che a breve potranno vedere sul grande schermo la prima commedia italiana rivolta al grande pubblico. La scelta di anticipare la data di uscita è frutto della volontà di creare le condizioni per un autentico ritorno al cinema degli spettatori che stanno gradualmente recuperando l’abitudine alla sala come un luogo privilegiato per la fruizione di un film.

Articoli correlati

Jean-Regé Page verso “Black Panther”: forse prenderà il posto di Chadwick Boseman

Valeria Torchio

“Jungle Cruise”, il trailer del nuovo film Disney con Dwayne Johnson e Emily Blunt

Gaia Corrado

Reese Witherspoon annuncia la reunion con il cast de “La Rivincita delle Bionde”

Manuela Cristiano

Lascia un commento