Wondernet Magazine
FOOD

“A cena con gli chef”: cooking class experience in streaming con le firme dell’alta cucina

a cena con gli chef
In questi mesi tanti italiani hanno riscoperto il piacere della cucina, approfittando del maggiore tempo a disposizione tra le mura domestiche. La quarantena ha permesso di sperimentare nuove ricette, mettere in pratica qualche consiglio culinario mai applicato, ritrovare i sapori della tradizione.

In cucina serve pazienza, cosa che la frenesia della vita di tutti i giorni non permette, tra lavoro e incombenze quotidiane. In quarantena, invece, è stato possibile addirittura darsi alla preparazione del pane fatto in casa, una delle ricette più gettonate sui social e sul web! La cucina è comunque uno dei capisaldi della tradizione italiana, qualcosa che ci contraddistingue nel mondo, in termini qualitativi e di varietà. Il nostro Paese è riconosciuto come il Paese della buona cucina, gli italiani sono tendenzialmente ottime forchette e difatti i programmi di cucina hanno un grandissimo successo. Gli stessi chef sono figure molto seguite sui social e alcuni di loro sono vere e proprie star, grazie anche alle loro partecipazioni televisive. Per questo si è pensato di far incontrare le grandi firme della cucina italiana con gli appassionati e i curiosi, portare gli chef direttamente nelle loro case, ovviamente in modo virtuale, via streaming. Nasce con queste premesse A cena con gli chef.

A cena con gli chef, ma senza uscire di casa

Il format è un’idea di Pierpaolo Roselli di Dinnerathome.it: l’obiettivo è portare nelle case delle cooking class experience in diretta streaming con nomi importanti della cucina italiana. Si potrà dunque avere i loro consigli, le loro ricette, dialogare con loro. Il ciclo di esperienze avrà inizio il 10 maggio, in occasione della Festa della Mamma; basterà collegarsi alla piattaforma web apposita.

Ciascuno chef, in ogni puntata, si dedicherà alla preparazione di un menu gourmet di tre portate, spiegando ogni ricetta passo passo ed elencando materie prime e ingredienti. Questi ultimi avranno un occhio di riguardo per il Made in Italy. In più, per coloro che vorranno replicare alla perfezione le ricette proposte, c’è la possibilità data dalla storica gastronomia Ercoli 1928 della Capitale, che ha sposato il progetto, la quale confezionerà speciali chef box ad hoc.

Gli chef protagonisti del format sono: Stefano Marzetti (Ristorante Mirabelle – Hotel Splendide Royal), Giuseppe Di Iorio (Ristorante Aroma – Palazzo Manfredi), Massimo Viglietti (Ristorante Taki Off). Vedremo i tre rispettivamente: martedì, giovedì e sabato, mercoledì e venerdì, domenica e lunedì.

In programma per gli spettatori hanno una speciale rivisitazione della carbonara e un cuore di merluzzo insolitamente abbinato a sapori molto particolari.

Articoli correlati

Carbonara Day: 8 versioni creative per celebrare uno dei piatti romani più famosi al mondo

Redazione

Emilia, un autunno di festival ed eventi enogastronomici

Redazione

Melagrana: tutte le proprietà e i benefici del frutto simbolo delle Feste

Redazione

Lascia un commento