Wondernet Magazine
MODA

Gall, la collezione “Omnia” Autunno Inverno 2020/21 del designer americano ad Altaroma 

Presentata ad Altaroma l’ultima collezione uomo di Gall per l’Autunno Inverno 2020-21, che trova le sue basi sul lavoro continuo del designer

Come se le collezioni non fossero entità separate, il designer lavora ad una storia coerente, mirando a parlare di evoluzione, di auto riflessione e miglioramento. Dove tutte le collezioni Gall sono interconnesse tra di loro, anche se designer porta sempre qualcosa di nuovo ogni stagione. 

In questa collezione, chiamata “Omnia” i tre colori primari rosso, verde e blu coesistono in armonia, in equilibrio con l’un l’altro, come in natura, come nel “tutto” conosciuto.

 I colori dei tessuti ricercati, destrutturati ed elaborati incontreranno le opere dell’artista originali; tutto ciò sarà incorporato nella tipica armatura Gall, ormai iconica. 

Uno stile unico e riconoscibile dove gli articoli sono sperimentali, performanti e tecnologicamente guidati per dare la massima protezione a chi li indossa. 

La ricerca dei tessuti parla in una sinergia eccellente tra di naturale e sintetico, incontrando grandi prestazioni nel rispetto completo dell’ambiente e del mondo animale. Gall è vegan dal 2015. Gli articoli voluminosi delle collezioni non sono confezionati con piume animali, ma invece con materiali piuma di eccellente provenienza di plastica riciclata.

 La funzionalità di ogni articolo è sempre un elemento chiave in ogni collezione Gall, come: tasche rimovibili, cappucci nascosti e segmenti modulari che danno spazio alla trasformabilità, comfort e facilità in ogni momento e protezione dalle condizioni estreme. 

La collezione stessa è motivata attraverso un contrast/continuazione diretto della collezione precedente, “nihil”, che rappresenta il “nulla” senza quale il “tutto” non potrebbe semplicemente essere. Lo scopo di mirare ad un intero equilibrio. Un’unità che raggiunga uno stato di sano e di uguaglianza all’interno del “tutto” come speranza per la società e la coesistenza dell’armonia, che comprende tutte le nostre imperfezioni e inadeguatezze umane. 

Justin Gall 

Justin Gall è un designer americano che unisce i suoi punti di forza nella fisiologia umana, nell’arte, nella grafica e nella progettazione di capi per creare il mondo moderno di Gall. Una rara razza di designer molto orgoglioso di fare tutto da solo. Dal suo design modulare, alle sue stampe e grafiche astratte, agli scatti di prodotti finiti in ogni lookbook, che modella e scatta. Lavorare in questo modo – la sua visione e le sue creazioni possono attraversare un percorso evolutivo e costante senza distrazioni. 

Nel 2014 nasce a Roma il marchio Gall dai fondatori Justin Gall e Chiara Nardelli. La prima collezione GALL è stata intitolata “Absterrestrial” per la stagione SS15.

Articoli correlati

Louis Vuitton Pre-Fall 2021: una collezione pop, colorata ed energetica

Redazione Moda

Gaëlle Paris: la capsule Mini Me Primavera/Estate 2021 celebra il legame tra mamma e figlia 

Redazione Moda

VLoveTN, la capsule collection della maison Garavani omaggia l’amore nel mese del San Valentino cinese

Giusy Dente

Lascia un commento