Wondernet Magazine
FOOD

Hida-Wagyu, la carne più pregiata al mondo, per Natale esce dai ristoranti stellati e diventa (quasi) accessibile

Grazie all’iniziativa di Taki Japan International, importatore in esclusiva per l’Italia, il celebre manzo alpino giapponese Hida-Wagyu è ora disponibile in alcuni ristoranti e macellerie selezionate. Un’idea interessante per un menù speciale in vista delle feste

La Hida-Wagyu, il pregiatissimo manzo rurale giapponese, tra i più pregiati e costosi al mondo, esce da ristoranti stellati e hotel lussuosi, e diventa più accessibile. Questa carne è venduta a prezzi altissimi, in Italia come nel resto del mondo, arrivando a costare fino a 1.000 dollari al chilo.

Grazie all’iniziativa natalizia di Taki Japan International, importatore in esclusiva per l’Italia di carni certificate Hida-Wagyu, questo delizioso manzo sarà venduto anche in ristoranti e macellerie selezionate, scelti per la loro attenzione alla qualità della carne, a prezzi più accessibili.

“Il nostro obiettivo è quello di far conoscere la Hida-Wagyu, un manzo buonissimo, ma fino ad oggi proposto ad un prezzo troppo alto per molte persone”, ha dichiarato Luca Muzzioli, AD di Taki Japan International. “Ogni tanto mi fermo a pensare alle qualità di questo prodotto e credo che non sia giusto che un alimento così delizioso debba essere riservato solo ad un pubblico ristretto. Tutti dovrebbero poter assaggiare la Hida-Wagyu, magari per un’occasione speciale, come una cena romantica, o in vista delle prossime feste. Stiamo facendo di tutto, avviando accordi e partnership strategiche con i nostri amici allevatori giapponesi, ma dobbiamo pur sempre fare i conti con una materia prima che, essendo di altissima qualità, ha un suo costo di produzione, che non può certo essere ignorato”.

Hida-Wagyu

Una carne pregiatissima dal sapore inconfondibile

La principale caratteristica di questo particolare manzo è la percentuale e la distribuzione di grasso interno alle fibre che forma una ragnatela, come un marmo, e la rendono riconoscibile anche a occhio nudo sui tagli ancora crudi. A differenza dei manzi che siamo abituati a vedere in occidente e di tutti gli altri Wagyu giapponesi, nella Hida-Wagyu il grasso ha un sapore inconfondibile, una morbidezza eccezionale, un aroma unico che proviene dall’acqua e dall’erba di montagna di cui si nutrono i bovini. La zona di Hida, incastonata nelle Alpi giapponesi, è anche chiamata “The water kingdom” per la purezza dei corsi d’acqua e i prati incontaminati dell’altopiano dove vivono i manzi neri di razza Kuroge.

Hida-Wagyu
Gli interni del ristorante Taki in Via Marianna Dionigi 56/60, adiacente la centralissima Piazza Cavour a Roma

I ristoranti dove si può assaporare la carne Hyda-Wagyu

Questi i ristoranti segnalati da Taki Japan International presso i quali oggi è possibile assaporare piatti a base di Hida-Wagyu:

Taki in Via Marianna Dionigi 56/60, adiacente Piazza Cavour a Roma, che propone già da tempo questo manzo.

Er Macellaio di Sergio Serafini, in Via Galleppini 60 a Roma. Qui ogni sera vengono proposte le migliori carni del mondo, preparate dai migliori chef che si alternano nella presentazione di piatti sempre nuovi.

Il Ristorante Via di Guinceri del creativo Fabrizio Moccia a Collesavetti, in provincia di Livorno. Moccia propone piatti ricercati e genuini, ed è ormai il punto di riferimento per i veri meat-lovers di tutta la Toscana.

Articoli correlati

Guida Michelin 2022: la Lombardia regione più stellata, record di nuove stelle in Campania

Gio Caprara

“L’ingrediente perfetto”: dal 10 maggio torna il programma di cucina con Roberta Capua e Gianluca Mech

Redazione

I 10 “super cibi” da portare in tavola per avere una pelle più bella, luminosa e compatta

Laura Saltari

Lascia un commento