Wondernet Magazine
FOOD

Salt Bae: lo chef più instagrammato apre una steak house a Milano

Salt Bae apre un ristorante a Milano
Nusret Gökçe, il re della carne di origine curda conosciuto come Salt Bae, ha annunciato l’apertura di un ristorante a Milano. Ancora top secret la location, ma c’è da scommettere che il locale del coreografico chef, nonostante i prezzi non proprio contenuti, sarà un successo

Più che uno chef Salt Bae, all’anagrafe Nusret Gökçe, con i suoi 48,2 milioni di follower solo su Instagram, è una vera e propria star social. 39 anni, nato a Erzurum in Turchia, Salt Bae, pseudonimo di Nusret Gökçe, per chi non lo conoscesse è un imprenditore e ristoratore turco.

Proprietario di Nusr-Et, una catena di steak house presente in molte città, da Abu Dhabi a Miami, da Dubai, a New York, Nusret Gökçe è diventato un fenomeno social a partire dal 2017, grazie ad una serie di video e meme virali su Internet che lo mostrano tagliare la carne e condirla con una spolverata di sale. E ieri è arrivata la notizia bomba: Salt Bae sta per aprire un ristorante a Milano!

Salt Bae apre un ristorante a Milano

Tutto è partito dall’account Instagram “Milano ha fame”, che ieri ha postato un reel sullo chef turco accompagnato da questa caption: «Salt Bae ha ristoranti ovunque: Dubai, Londra, Istanbul, Las Vegas… e Milano? Siamo andati nel suo locale di Mykonos per chiederglielo». E a fine video, compare la risposta dello chef più instagrammato del mondo: «L’anno prossimo».

Salt Bae apre un ristorante a Milano

Nel 2023 dunque anche Milano ospiterà un locale di Salt Bae. La location al momento è ancora top secret, anche se probabilmente si tratterà della centralissima Via della Spiga. I prezzi del menù di Nusr-Et non sono alla portata di tutti: in media per una cena si spendono 130 euro a persona, ma per il piatto più esclusivo, la Golden Giant Tomahawk, una costata di manzo servita in foglia d’oro, si arriva a spendere 650 euro. L’esperienza è però garantita: oltre ad assaporare carne di ottima qualità, gli avventori potranno assistere alle strabilianti performance di Nusret Gökçe.

Articoli correlati

La frutta secca e i suoi benefici: quanta mangiarne e quale scegliere

Giusy Dente

Guida Michelin 2023, chef Cannavacciuolo conquista la terza stella

Gio Caprara

Emilia, un autunno di festival ed eventi enogastronomici

Redazione

Lascia un commento