Wondernet Magazine
Cinema

“Esterno notte”: a Cannes 2022 il film di Marco Bellocchio sul sequestro Moro

Esce oggi in sala, presentato in anteprima al Festival del Cinema di Cannes, “Esterno notte”. Il nuovo film di Marco Bellocchio racconta i drammatici giorni del sequestro di Aldo Moro, culminati con la sua uccisione. Nel cast Fabrizio Gifuni, Margherita Buy e Toni Servillo

Esce oggi la prima parte del nuovo film di Marco Bellocchio “Esterno notte”, presentato in anteprima al Festival del Cinema di Cannes 2022. La seconda parte del film sarà invece in sala dal 9 giugno 2022. In autunno l’opera di Bellocchio sarà trasmessa in sei puntate su Rai1.

Andrea Occhipiniti, fondatore e presidente della Lucky Red, ha dichiarato: “Quello che Marco Bellocchio ha realizzato è un vero capolavoro. Il racconto di un momento cruciale della storia del nostro Paese e non solo, di una generazione, di una famiglia, di un uomo. Un grande film avvincente e tremendamente attuale”.

“Esterno notte”, la sinossi

"Esterno notte", a Cannes il film di Bellocchio sul caso Moro
Fabrizio Gifuni e Margherita Buy sono Aldo ed Eleonora Moro

Aldo Moro, il Presidente della DC, è il principale fautore di questo accordo, che segna un passo decisivo nel reciproco riconoscimento tra i due partiti più importanti d’Italia. Proprio nel giorno dell’insediamento del governo che con la sua abilità politica è riuscito a costruire, il 16 marzo 1978, sulla strada che lo porta in Parlamento, Aldo Moro viene rapito con un agguato che ne annienta l’intera scorta. È un attacco diretto al cuore dello Stato. La sua prigionia durerà cinquantacinque giorni, scanditi dalle lettere di Moro e dai comunicati dei brigatisti: cinquantacinque giorni di speranza, paura, trattative, fallimenti, buone intenzioni e cattive azioni. Cinquantacinque giorni al termine dei quali il suo cadavere verrà abbandonato in un’automobile nel pieno centro di Roma, esattamente a metà strada tra la sede della DC e quella del PCI.

"Esterno notte", a Cannes il film di Bellocchio sul caso Moro
Toni Servillo è Papa Paolo VI

Il cast del nuovo film di Marco Bellocchio

Un cast di rilievo, quello di “Esterno notte”, dove agli attori è affidato il compito di restituire il lato umano di personaggi storici. Oltre a Fabrizio Gifuni nel ruolo del presidente Moro,  troviamo Toni Servillo nei panni di un annichilito Papa Paolo VI, Fausto Russo Alesi in quelli  di Francesco Cossiga, Ministro dell’Interno all’epoca del caso Moro. Il ruolo della signora Eleonora, moglie di Moro, è affidato a Margherita Buy. Giulio Andreotti è interpretato da Fabrizio Contri, mentre Daniela Marra è la brigatista Adriana Faranda e Benigno Zaccagnini, segretario della DC e amico di Aldo Moro, è interpretato da Gigio Alberti.

 

Articoli correlati

Stefano Accorsi, testimonial triennale per Città d’Arte e Cineturismo, racconta la sua Emilia-Romagna

A Natale Benigni sarà Geppetto e Proietti Mangiafuoco nel “Pinocchio” di Matteo Garrone [TRAILER]

Anna Chiara Delle Donne

“Pinocchio”: una parata di stelle nel cast del nuovo film del premio Oscar Guillermo del Toro

Redazione

Lascia un commento