Wondernet Magazine
Cinema

Festival di Cannes 2022: i film in concorso, per l’Italia Mario Martone e Valeria Bruni Tedeschi

Festival di Cannes 2022, tutti i film in selezione
La 75ma edizione del Festival di Cannes, che si svolgerà dal 17 al 28 maggio, si preannuncia un evento speciale. Tante le star attese, a partire da Tom Cruise che festeggia quarant’anni di carriera.

Il Festival di Cannes torna ai consueti fasti con la 75ma edizione, che si svolgerà dal 17 al 28 maggio 2022. Dopo l’annullamento dell’edizione 2020 a causa del Covid, e lo spostamento a luglio di quella del 2021, Cannes 2022 si preannuncia un’appuntamento speciale.

Come ha annunciato Thierry Frémaux, delegato generale del Festival: “A Cannes siamo soliti celebrare gli anniversari quest’anno dopo due anni di crisi per i quali ci vorrà tempo per rimetterci e in  tempi di tristezza e guerra in Europa e nel mondo. Celebrare per noi non significa guardare solo al passato per quanto importante ma celebrare il presente e interrogarsi sul futuro. Il 23 maggio avremo una giornata – simposio con cineasti di tutto il mondo che rifletteranno sul loro mestiere e ci sarà modo anche di ragionare sullo spazio e il ruolo dei festival di cinema oggi”.

Festival di Cannes 2022: gli italiani in concorso

Sono tre i film con i quali l’Italia è rappresentata a Cannes 2022. Uno è Esterno notte del maestro Marco Bellocchio, nella sezione Cannes Première. È la prima serie del maestro, che racconta la storia del rapimento di Aldo Moro. In concorso troviamo invece Nostalgia di Mario Martone, con Piefrancesco Favino e Francesco Di Leva, tratto dal romanzo di Ermanno Rea. Favino interpreta un uomo che dopo essere stato per quarant’anni lontano dal suo quartiere d’origine torna nel Rione Sanità di Napoli.

Festival di Cannes 2022, tutti i film in selezione

C’è poi il film francese Les Amandier, firmato dall’italiana Valeria Bruni Tedeschi. Racconta il lavoro con il maestro Patrice Chéreau e la scuola di teatro che l’attrice e regista ha frequentato a Parigi negli anni Ottanta.

Tom Cruise torna con Top Gun e celebra 40 anni di carriera

Trentasei anni dopo il film che lo ha consacrato una star internazionale, Tom Cruise torna ad interpretare il pilota di caccia Pete “Maverick” Mitchell. Top Gun: Maverick, sequel del film cult di Tony Scott, sarà presentato finalmente a Cannes 2022 Dopo vari rinvii dovuti alla pandemia. Prevista inoltre una retrospettiva dei suoi film e una masterclass. 

Festival di Cannes 2022, tutti i film in selezione

La musica di Cannes 75: da Elvis Presley a David Bowie

Molto atteso il film di Brett Morgen “Moonage Daydream”, che renderà omaggio a David Bowie. Sarà presentato fuori concorso a Cannes 2022 il biopic d’autore di Baz Luhrmann “Elvis” dedicato al re del rock’n’roll. Ethan Cohen firma invece il documentario “Jerry Lee Lewis: Trouble in Mind”, sul musicista americano

Festival di Cannes 2022, tutti i film in selezione

Cannes 2022, i 18 film in concorso

il film di apertura di Cannes 2022 è Z (comme Z) di Michel Hazanavicius. Ambientato sul set di un film di zombie a basso budget, ha per protagonisti Romain Duris e Bérénice Bejo. Mentre si preparano a girare una scena, vengono sconvolti dall’arrivo dei veri morti viventi.

Nei 18 titoli che compongono la selezione in concorso troviamo poi il ritorno di alcuni grandi maestri, come il giapponese Kore-eda Hirokazu (Palma d’Oro nel 2018) con Broker, un film girato in Corea del Sud. C’è il regista canadese David Cronenberg con Crimes of the future, con protagonisti Viggo Mortensen e Léa Seydoux. In concorso anche il film del regista russo, espatriato in Germania, Kirill Serebrennikov, incentrato sulla figura del compositore Ciajkovskij.

Crimes of the Future di David Cronenberg
Les Amandier di Valeria Bruni Tedeschi
Leila’s Brothers di Saeed Roustaee
Holy Spider di Ali Abbasi
Stars at Noon di Claire Denis
Tori e Lokita di Jean-Pierre Dardenne e Luc Dardenne
Armageddon Time di James Gray
Broker di Kore-eda Hirokazu
Frère et Sœur di Arnaud Desplechin
Close di Lucas Dhont
RMN di Cristian Mungiu
Showing Up di Kelly Reichardt
Nostalgia di Mario Martone
Triangle of Sadness di Ruben Östlund
Tchaïkovski’s Wife di Kirill Serebrennikov
Hi-Han di Jerzy Skolimowski
Boy From Heaven di Tarik Saleh
Decision to Leave di Park Chan-Wook

Cannes 2022, sezione Un Certain Regard

All the People I’ll Never Be di Davy Chou
Burning Days di Emin Alper
Beast di Riley Keough e Gina Gammell
Domingo and the Mist di Ariel Escalante Meza
Joyland di Saim Sadiq
Metronom di Alexandru Belc
Sick of Myself di Kristoffer Borgli
The Worst di Lise Akora e Romane Gueret
Plan 75 di Hayakawa Chie
Rodeo di Lola Quivoron
Sick of Myself di Kristoffer Borgli
The Silent Twins di Agnieszka Smocynska
The Stranger di Thomas M. Wright
Volada Land di Hlynur Pálmason

Cannes Première

Nella Sezione speciale sarà presentato The natural history of destruction del regista ucraino Sergei Loznitsa. “Una riflessione sul proprio paese”, l’ha definito Thierry Frémaux.

Esterno notte di Marco Bellocchio
Nos Frangins di  Rachid Bouchareb
Dodo di Panos H. Koutras
Irma Vep di Olivier Assayas

Fuori concorso

Elvis di Baz Luhrmann
Top Gun: Maverick di Joseph Kosinski
November di Cédric Jimenez
Mascarade di Nicolas Bedos
Three Thousand Years of Longing di George Miller

Proiezioni di mezzanotte

Hunt di Lee Jung-Jae
Moonage Daydream di Brett Morgen
Fumer Fait Tousser di Quentin Dupieux

Proiezioni speciali

All That Breathes di Shaunak Sen
The Natural History of Destruction di Sergei Loznitsa
Jerry Lee Lewis: Trouble in Mind di Ethan Coen

Articoli correlati

Fabio Rovazzi con Alessandra Mastronardi e Lillo protagonista del nuovo film “Con chi viaggi”

Redazione

La Vespa e il Cinema: 75 anni da protagonista sul grande schermo

Camilla Di Spirito

Venezia, debutta il premio Armani Beauty, assegnato dagli spettatori

Camilla Di Spirito

Lascia un commento