Wondernet Magazine
Serie TV

“And Just Like That”: confermata la seconda stagione del reboot di “Sex and the City”

And Just Like That, confermata la seconda stagione
“And Just Like That” sta per tornare con una seconda stagione. A comunicare la notizia è stato proprio Micheal King, showrunner della serie.

Il reboot di “Sex and The City”, l’iconica serie che ha entusiasmato milioni di spettatori, sta per tornare. Le vicende di Kerry, Miranda e Charlotte continueranno nella seconda stagione di “And Just Like That“.

A confermarlo è stato proprio Micheal King in una dichiarazione a “Variety”. Lo showrunner ha rivelato di essere entusiasta ed emozionato.

Le parole del produttore Micheal King

L’annuncio arriva dopo poche settimane dalla fine della prima stagione della nuova serie: «Sono felice ed entusiasta di raccontare altre storie su questi personaggi molto vivaci interpretati da questi grandissimi attori. Il fatto è che ne siamo tutti entusiasti.»

And Just Like That, confermata la seconda stagione

A confermarne ulteriormente il ritorno è stata anche Sarah Aubrey, capo dei contenuti di HBO Max, produttrice della serie : «Siamo orgogliosi del lavoro che Michael Patrick King e i nostri meravigliosi scrittori, produttori, cast e troupe hanno fatto per portare queste storie sullo schermo. Non vediamo l’ora che i fan vedano cosa c’è in serbo per la seconda stagione.»

“And Just Like That”: cosa ci riserva la seconda stagione?

La prima stagione di “And Just Like That” è stato un revival a tutti gli effetti. Ha ripreso le vite e le vicende sentimentali di Carrie (Sarah Jessica Parker), Miranda (Cynthia Nixon) e Charlotte (Kristin Davis) molti anni dopo l’ultima volta. Le tre inseparabili amiche, che abbiamo conosciuto trentenni nelle prime stagioni, sono ritornate alle prese con le loro nuove avventure da cinquantenni.

And Just Like That, confermata la seconda stagione

Grande assenza è stata la quarta amica del gruppo, Samantha, che però non è escluso possa tornare nella seconda parte della storia, dal momento che l’abbiamo lasciata mentre scambiava qualche messaggio con Carrie. Abbiamo poi visto Mirande in partenza per Los Angeles con Che, mentre Carrie si è definitivamente lasciata alle spalle Mr.Big, stroncato da un infarto nel primo episodio.

Non ci resta che aspettare di scoprire come continuano le vicende del gruppo di amiche più alla moda della Grande Mela!

 

 

 

Articoli correlati

Tra titoli cult come “Gomorra” e novità assolute, ecco le serie Sky più attese per il 2021

Redazione

Bridgerton 2 senza il duca di Hastings: Regè-Jean Page non è nel cast 

Laura Saltari

“Anna”, la conferenza stampa della serie distopica e apocalittica di Niccolò Ammaniti

Laura Saltari

Lascia un commento