Wondernet Magazine
Cinema

“Ultima notte a Soho”: il trailer del thriller con Anya Taylor-Joy vestita in stile Sixties

Uscirà nelle sale italiane il prossimo 4 novembre “Ultima notte a Soho”, un thriller ambientato nella Londra dei favolosi anni Sessanta. La protagonista Anya Taylor-Joy indossa abiti ispirati a star dell’epoca, come Brigitte Bardot, Cilla Black e Julie Christie.

“Ultima notte a Soho”, per la regia di Edgar Wright, è un thriller psicologico interpretato da Anya Taylor-Joy e Thomasin Harcourt McKenzie. Il film, distribuito in Italia da Universal Pictures International Italy, sarà al cinema dal 4 novembre. La protagonista è Eloise (Thomasin McKenzie), un’aspirante stilista di moda, misteriosamente in grado di entrare negli anni ’60.

  incontra un’affascinante aspirante cantante, Sandy (Anya Taylor-Joy). Ma i sogni del passato iniziano a incrinarsi e frantumarsi in qualcosa di molto più oscuro. Una misteriosa connessione attraverso il tempo e spazio. Un thriller psicologico dove niente è come sembra. Nel cast anche Matt Smith, Terence Stamp, Diana Rigg, Rita Tushingham, Michael Ajao e Synnøve Karlsen.

"Ultima notte a Soho", il trailer del thriller con Anya Taylor-Joy
Anya-Taylor Joy con un’acconciatura anni Sessanta è Sandy in Ultima Notte a Soho. Photo Credits: Parisa Taghizadeh© Universal Pictures International Italy 2021

“Ultima notte a Soho”, Anya Taylor-Joy indossa la moda dei favolosi anni ’60

L’attrice, divenuta famosa con la serie Netflix “La regina degli Scacchi”, in “Ultima notte a Soho”  interpreta Sandy, una starlette degli anni ’60. 

La costumista Odile Dicks-Mireaux per il guardaroba di Anya si è ispirata agli outfit indossati delle celebrities di quegli anni, come Brigitte Bardot, Cilla Black e Julie Christie. Anche l’hair stylist e make-up artist del film, Elizabeth Yianni-Georgou, si è ispirata a BB per i capelli biondo platino di Anya Taylor-Joy.

"Ultima notte a Soho", il trailer del thriller con Anya Taylor-Joy
Anya-Taylor Joy e Matt Smith in Ultima Notte a Soho. Photo Credits: Parisa Taghizadeh© Universal Pictures International Italy 2021

In un’intervista rilasciata al magazine Tatler, che le ha dedicato la cover story del numero di ottobre, Anya ha raccontato che per prepararsi ad interpretare il ruolo di Sandy in “Ultima notte a Soho” ha ascoltato molta  musica degli anni ’60, di cui si è innamorata.

"Ultima notte a Soho", il trailer del thriller con Anya Taylor-Joy
Anya-Taylor Joy e Thomasin McKenzie in Ultima Notte a Soho. Photo Credits: Parisa Taghizadeh© Universal Pictures International Italy 2021

Inoltre ha letto il libro di Shawn Levy del 2002, “Ready, Steady, Go! The Smashing Rise e Giddy Fall of Swinging London”, grazie al quale ha scoperto molti aspetti della moda di quegli anni. «Andy Warhol ed Edie Sedgwick sono stati davvero attivi e hanno lavorato solo per circa un anno e mezzo, il che mi fa impazzire», ha affermato. «Sembra che sia stato un periodo così lungo e influente, eppure è stato un fuoco di paglia. E la Londra degli anni ’60 era così».

Articoli correlati

Anna Foglietta protagonista di “Blackout Love”, la commedia sentimentale di Francesca Marino

Anna Chiara Delle Donne

“Salvatore, shoemaker of dreams”: a Venezia il film di Guadagnino su Ferragamo

Redazione

Ronn Moss girerà un film in Puglia: «Dopo il lockdown voglio ripartire dall’Italia» 

Lascia un commento