Wondernet Magazine
MODA

Vestiaire Collective e la partnership con il brand danese GANNI

Vestiaire Collective e la partnership con GANNI
Il sito Vestiaire Collective ha avviato una collaborazione con il brand danese GANNI, che mira a mettere in luce i suoi capi second hand e vintage disponibili sul marketplace specializzato.

Fondato nel 2009, Vestiaire Collective è un sito francese dedicato alla moda second hand, tra i più affermati a livello mondiale. Il mercato della moda di seconda mano è da anni in crescita.

Oggi, infatti, è sempre più forte l’esigenza di rivolgere la propria attenzione alla sostenibilità, anche e soprattutto nel settore della moda. Poco tempo fa, non a caso, abbiamo suggerito una lista di siti che si occupano di compravendita di abiti usati, nel rispetto dell’ambiente.

Vestiaire Collective e la partnership con GANNI
La modella Caroline Brille Brahe

Vestiaire Collective e la collaborazione con GANNI

La nuova, promettente partnership tra Vestiaire Collective e GANNI è stata lanciata con una campagna dal titolo “Old + New = Now”. Tra i volti dell’iniziativa, modelle, artiste e decoratrici danesi celebri. Le cosiddette #gannigirls appaiono in una serie di video, nei quali dispensano consigli di moda ecoresponsabile.

Rinnovare il proprio guardaroba, infatti, non può significare inquinare e non tener conto delle conseguenze ambientali delle proprie azioni. Gli episodi della campagna sono quattro e regalano utili suggerimenti per capire come abbinare vecchi capi del brand danese GANNI, scovati su Vestiaire Collective, a capi attuali. L’obiettivo? Creare uno stile unico e inconfondibile, rispettando l’ambiente.

Vestiaire Collective e la partnership con GANNI
La musicista Flame Faire

GANNI e la moda sostenibile

Il marchio danese, fondato a Copenaghen da Ditte e Nicolaj Reffstrup, è da tempo impegnato nel sostenere la moda circolare. Dal 2019 è, infatti, attiva la piattaforma GANNI Repeat, che permette ai fan del brand di noleggiare pezzi d’archivio e vintage. Dal 2020, inoltre, GANNI è impegnato nell’iniziativa ecoresponsabile “Gameplan”, un progetto che mira al raggiungimento di una serie di obiettivi sostenibili entro i prossimi tre anni. GANNI, che celebra quest’anno ben 21 anni di attività, è presente in 35 Paesi. La nuova iniziativa ecologica, in collaborazione con Vestiaire Collective, coinvolge le fan del brand danese anche sui social, dove sono invitate a mostrare e condividere i look creati.

Articoli correlati

Burberry veste Yao, la protagonista del videogame Honor of King

Paola Pulvirenti

Montegallo Primavera Estate 2020: scarpe, borse e cappelli raffinati, eleganti e 100% made in Italy

Redazione

Occhiali da sole, i 10 modelli must have per un Autunno 2019 a tutto colore

Redazione Moda

Lascia un commento