Wondernet Magazine
Moda Uomo

Etro FW21: in passerella la moda uomo per tornare ad uscire con gioia ed entusiasmo 

Etro FW21, la sfilata a Milano Moda Uomo
La collezione maschile di Etro per la stagione autunno-inverno 2021 lancia un messaggio di speranza e ottimismo per tornare ad uscire con gioia ed entusiasmo. I modelli sfilano in passerella e sul finale? Escono in strada a Milano…ma distanziati, naturalmente.

A Milano Moda Uomo, nello spazio Ex Ansaldo di via Tortona, sfila la collezione maschile FW21 di Etro in un contesto industriale completamente spoglio ma illuminato dal sole che entra dalle grandi vetrate. Ed è proprio quella luce naturale che casualmente fa da splendida cornice ad una collezione ottimista che inizia proprio con il giallo intenso, esattamente come il sole, dei primi sei look.

Proprio come aveva rivelato il direttore creativo, Kean Etro: «La collezione è un inno alla gioia, alla biodiversità che si dirama come un sole. Non a caso le prime sei uscite sono di un giallo intenso, come il sole che sorge e si irradia». Dunque questo spirito ottimista e gioioso dà vita ad una collezione che inaugura un nuovo capitolo per il brand.

Etro FW21, la sfilata a Milano Moda Uomo

 

Etro collezione uomo FW21

Un senso di libertà imperversa nella nuova collezione Etro FW21, in cui le regole imposte vengono rotte per creare un nuovo vocabolario, fresco e immediato, di pezzi iconici da mixare con una certa dose di spensierata sfrontatezza: le barriere tra il giorno e la sera cadono completamente.

Per Kean Etro, dopo il lungo lockdown, ora serve entusiasmo: «Mi sono accorto che le cose si potevano combinare in modi diversi e che il colore potesse essere uno strumento del punto di vista che, si sa, cambia con la luce e con le parole». Etro dunque propone un uomo che vive con nonchalance e che si veste in maniera del tutto personale, senza seguire nessuna regola, se non le proprie.

I look Etro uomo FW21 in passerella

La luminosissima passerella di Etro si apre con look e abbinamenti audaci. Innanzitutto il giallo sole abbagliante dell’iconico gilet in mohair e lana Pegaso portato direttamente sulla pelle. Disponibile anche nelle tonalità fluo di blu e rosa. La sorpresa? Il gilet si può acquistare subito dopo la sfilata sul sito di Etro in esclusiva! Il logo Pegaso campeggia poi anche su maxi felpe e bomber. Le maglie in lana riciclata si abbinano con camicie dai colletti in tessuti d’archivio. Non mancano blazer con dettagli rubati alle divise da ufficiali e cappotti vestaglia in materiali preziosi indossati sopra colorati anorak con motivi Paisley. L’appeal cool e street di pantaloni in denim stampato con motivi cachemire è controbilanciato dall’eleganza sartoriale dei cappotti cammello. Stupisce poi il bermuda in cachemire con il maglione finissimo stile tatoo.

Fra le calzature si trova un mix & match di stili: scarpe stringate e mocassini classici con borchie si alternano a sneakers patchwork con stringhe in colori fluo. Fra gli accessori sfilano zaini e borse a tracolla con tasche applicate in libertà. Alla fine i modelli dalla passerella escono in strada a Milano. In fondo il sole torna sempre a splendere dopo la tempesta!

Articoli correlati

Celine, “The dancing kid”: la co-lab con il pittore Tyson Reeder sui capi dell’Estate 2021

Paola Pulvirenti

Dior, la Resort uomo 2022 omaggia l’iconico archivio di Monsieur Dior

Paola Pulvirenti

#DGTogether: la sfilata della collezione Uomo FW21 di Dolce & Gabbana

Paola Pulvirenti

Lascia un commento