Wondernet Magazine
SOLIDARIETÀ

Michael Kors celebra lo spirito di comunità con la campagna “Watch Hunger Stop”

Michael Kors celebra lo spirito di comunità con la campagna Watch Hunger Stop condotta dai dipendenti
Michael Kors celebra lo spirito di comunità con la campagna Watch Hunger Stop condotta dai dipendenti del brand. L’iniziativa ha finora raggiunto il traguardo di 20 milioni di pasti scolastici consegnati ai bambini nelle regioni più povere del mondo.

Venti milioni nel 2020 è il traguardo di Michael Kors. Questo è il numero di pasti donati Watch Hunger Stop, l’iniziativa filantropica di lunga data del brand in collaborazione con il Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite (WFP), raggiunto quest’anno, in vista della Giornata mondiale dell’alimentazione che avrà luogo il prossimo 16 ottobre.

Watch Hunger Stop, la campagna di Michael Kors

Giunto al suo ottavo anno, la campagna di Michael Kors Watch Hunger Stop si concentra sull’aiutare il il Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite. L’obiettivo è quello di fornire pasti scolastici ai bambini nelle regioni del mondo più povere. Un’area che è tristemente cresciuta durante la pandemia globale di coronavirus.

Durante l’estate, il marchio di New York ha rilasciato una maglietta Love in edizione limitata per sostenere gli sforzi del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite, per fornire del cibo a tutti i bambini che soffrono la fame.

Watch Hunger Stop Michael Kors

I dipendenti come testimonial del brand

La campagna annuale di Michael Kors è stata spesso presentata da personaggi famosi come Kate Hudson, Halle Berry e Lupita Nyong’o. Per la campagna 2020, intitolata Food Is Love – Share Your Heart, Michael Kors ha deciso di celebrare il potere della comunità scegliendo i suoi stessi dipendenti come ambasciatori.

Watch Hunger Stop Michael Kors

I membri dello staff di Michael Kors, di tutti i livelli dell’azienda, sono raffigurati in quadrati colorati pronti per la griglia di Instagram. I dipendenti indossano i capi in edizione speciale di Watch Hunger Stop 2020.  Una T-shirt in cotone organico e una borsa in denim, entrambi adornati con una toppa a cuore rosso. L’azienda donerà tutti i profitti di ogni maglietta e borsa Love vendute al Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite.

Le parole di Michael Kors

«Come quasi tutto il resto quest’anno, ci siamo avvicinati a Watch Hunger Stop in un modo diverso. Abbiamo chiesto ai nostri dipendenti di condividere i loro volti e le loro voci a sostegno del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite e della lotta contro la fame. I risultati sono stati ispirati e stimolanti. Sono davvero orgoglioso della campagna di quest’anno».

Watch Hunger Stop Michael Kors

Le iniziative di Watch Hunger Stop

L’impegno della comunità è fondamentale per porre fine alla fame nel mondo e lo stilista spera che questa campagna fornirà ispirazione per i social media. Per ogni selfie, video o post su un account Instagram pubblico che mostra la maglietta o la borsa Love e l’hashtag #WatchHungerStop il marchio donerà 50 pasti al Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite.

Articoli correlati

Michael Kors contro la fame nel mondo: la T-shirt della campagna charity “Food is Love”

Giusy Dente

#iorestoacasa, la campagna promossa da Sky in favore della Protezione Civile

Giusy Dente

Artisti ProFondi: Virginio di Amici raduna i big della musica per aiutare la città in provincia di Latina

Giusy Dente

Lascia un commento