Wondernet Magazine
Wonderchef

Entrecôte di vitella con salsa di limone e purea di melanzane, una ricetta dello Chef Giuseppe D’Errico

Per Giuseppe D’Errico la cucina è una forma di espressione. Attraverso i suoi piatti lo Chef cerca di esprimere la propria creatività e personalità. Il suo segreto? La ricerca di materie prime di qualità eccelsa nel rispetto delle stagioni e della natura, preparate in maniera semplice.
Chef Giuseppe D'Errico
Ristorante Ornellaia di Zurigo

 

Giuseppe D’Errico è un giovane Chef professionista di origini campane, con un’esperienza di 13 anni nel settore gastronomico. Si è formato presso l’Accademia Internazionale della Cucina italiana Alma di Gualtiero Marchesi, dove si è diplomato nel 2009. In seguito ha lavorato e collaborato con diversi Chef stellati sia in Italia che in Francia.  La sua esperienza più significativa é stata quella trascorsa al leggendario ristorante Maison Troisgros di Roanne- Ha passato 5 anni al fianco di Michel Troisgros, come suo sous-chef. Oggi lavora in Svizzera come Chef del Ristorante Ornellaia di Zurigo, recentemente premiato con una stella Michelin e 17 punti al Gault Millau.

Ecco la sua ricetta dell’entrecôte di vitella con salsa di limone e purea di melanzane per Wondernet Magazine.

Entrecôte di vitella con salsa di limone e purea di melanzane 

Ingredienti per due persone
  • 400 gr. di entrecôte di vitello (vanno bene anche altri tipi di primo taglio, come  lo scamone o la noce)
  • 100 gr. di mollica di pane bianco (vecchio e secco)
  • 150 gr. burro
  • 1 limone non trattato
  • 2 melanzane
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b
  • 50 gr. Olio di oliva
Preparazione

Per la purea di melanzane

  • Pulire e tagliare in due per il lungo le melanzane.
  • Incidere tutta la superficie, salare, pepare e lustrare con olio di oliva.
  • Cuocere in forno a 180 gradi per 30 minuti.
  • Ultimata la cottura, recuperare tutta la polpa. 
  •  Mixare con il restante olio di oliva in modo da ottenere una purea liscia e omogenea.
  • Se necessita aggiustare di sale e pepe 

Per la salsa al limone

  • Tritare grossolanamente la mollica di pane secco con l’aiuto di un coltello o mixer.
  • Mischiare la mollica con 120 gr. di burro precedentemente sciolto a consistenza pomata.
  • Grattugiare la buccia del limone, un pizzico di sale e mischiare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Stendere l’impasto al limone tra due fogli di carta forno con l’aiuto di un mattarello o un bottiglia di vino vuota. (circa 5mm)
  • Mettere in freezer per almeno 10 min.

Nel frattempo cuocere la carne in padella con il restante burro, all’incirca 2 minuti per lato, a fuoco dolce.

Porre la salsa al limone sulla carne. Ultimare la cottura in forno a 210 gradi con il grill per circa 4 minuti.

Lasciare riposare la carne per 3 minuti.

Recuperare i succhi e il grasso di cottura, aggiungere qualche goccia di limone per dare vivacità alla salsa.  

Tagliare la carne e porla nel piatto.

Guarnire con una quenelle di purea di melanzane e la salsa ben calda.

 

Articoli correlati

Ricetta della chef stellata Martina Caruso: bottoni di melanzane con brodo di nepitella, foglie di cappero e pomodorini

Giusy Dente

Il Lingotto del Mergozzo, un secondo piatto per la Vigilia di Natale dello Chef Marco Sacco, due stelle Michelin 

Laura Saltari

Gnocchi di barbabietola con cime di rapa e ventresca di tonno: una ricetta dello chef Mirko Ronzoni

Lascia un commento