Wondernet Magazine
Wonderchef

Le chiacchiere golose: per Carnevale una ricetta del Maestro cioccolatiere Alberto Farinelli

Chiacchiere al cioccolato, ricetta per Carnevale
Una ricetta per celebrare il Carnevale con un dolce della tradizione, ma reinterpretato in maniera golosa e divertente grazie a tutta la bontà di una crema al cioccolato fondente.

“Carnevale guarisce ogni male”, diceva così un antico proverbio. E se è vero che il periodo attuale non consente i festosi eccessi che una festa popolare come questa porta con sé, è pur vero che il suo spirito può allietare grandi e piccini soprattutto in cucina, attraverso la creatività e la golosità dei dolci tipici della ricorrenza. Ed è proprio con questo spirito che il Maestro della Scuola del Cioccolato Perugina, Alberto Farinelli, quest’anno crea un dolce tipico e innovativo allo stesso tempo: sono le Chiacchere Golose, che mescolano i sapori tipici del Carnevale ad una modalità invitante e divertente di consumarle, grazie al protagonista indiscusso, il cioccolato Perugina GranBlocco Fondente Extra 50%.

Le Chiacchere Golose, sottili sfoglie fritte popolari in tutto lo Stivale, a differenza di quelle tradizionali, infatti, arricchiscono il loro gusto col cioccolato. Ma non solo come decorazione della chiacchiera stessa ma anche come cremosa salsa nella quale intingere la friabile sfoglia. Ecco che sarà un vero e proprio tripudio di cioccolato che “filerà” sulle chiacchiere e dalle chiacchiere, come la gioia di tantissime e colorate stelle filanti che volano in aria. 

Alberto Farinelli
Maestro Cioccolatiere della Scuola del Cioccolato Perugina

 

Chiacchiere di Carnevale golose

Da domenica 14 febbraio al martedì grasso, sulle tavole degli italiani faranno capolino i dolci più rappresentativi del Carnevale. Dalle frittelle alle castagnole, dagli struffoli alle zeppole, sono diverse le ricette classiche e davvero tante le modalità di preparazione. E se gli italiani non vogliono rinunciare alla tradizione, è vero anche che amano comunque stupire e sperimentare. Ecco allora una ricetta che ha in sé tutta la gioia del Carnevale e la golosità dei suoi dolci.

Ingredienti per la sfoglia 

(per circa 35 pezzi) 

  • 300 g farina 00
  • 8 g lievito per dolci (1/2 bustina)
  • 50 g zucchero
  • 40 g burro a temperatura ambiente
  • 2 uova
  • ½ bacca di vaniglia
  • 35 g Rum o Grappa o Mistra (in alternativa 35g di latte)
  • buccia di ½ limone
  • un pizzico di sale

Per friggere

  • 1 L olio di semi

Glassa per decorare le chiacchiere di Carnevale

  • 150 g Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%
  • zucchero a velo qb (opzionale)

Per la crema al cioccolato

  • 150 g Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%
  • 100 g latte intero
  • 15 g burro

Procedimento per preparare le chiacchiere di Carnevale

Preparazione della sfoglia

  1. In una ciotola capiente setacciate la farina e il lievito, poi aggiungete lo zucchero, il burro a temperatura ambiente (almeno 30 minuti fuori dal frigo), le uova, la vaniglia il rum, la buccia del limone, un pizzico di sale e iniziate ad impastare.
  2. Lavorate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo, dategli una forma sferica e avvolgetelo con della pellicola.
  3. Fate riposare l’impasto a temperatura ambiente per circa 30 minuti. 

Preparazione delle chiacchiere di Carnevale

  1. Una volta trascorso tempo il tempo di riposo, dividete l’impasto in tre parti uguali, questo passaggio vi faciliterà la stesura.
  2. Prendete la prima porzione, infarinate il piano di lavoro e con il mattarello stendete sottile a circa 2/3 mm dandogli una forma rettangolare e lasciate riposare per qualche secondo. Per una sfoglia più croccante e favorire la formazione di bolle durante la cottura, prima di stendere per il taglio, ripiegate su se stessa (a portafoglio) lasciate riposare qualche secondo e ripetete l’operazione (stendere nuovamente ripiegare a portafoglio) per altre due volte. 
  3. A questo punto prendete una rotella tagliapasta dentata e rifilate la sfoglia formando dei rettangoli di circa 12 x 5 cm. Disponete i rettangoli su taglieri o piatti da portata leggermente infarinati e distanziati tra loro affinché non si attacchino.
  4. Ripetete la stessa operazione con il resto della sfoglia.

Cottura delle chiacchiere di Carnevale

  1. In una pentola scaldate l’olio fino a circa 170°-175°.
  1. Raggiunta la temperatura, friggete le chiacchiere girandole più volte fino a raggiungere la doratura su entrambi i lati, scolatele e appoggiatele su carta assorbente da cucina a raffreddare. 

Glassa per la decorazione delle chiacchiere di Carnevale

  1. Sciogliete a bagnomaria o al microonde Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%, lasciate raffreddare il cioccolato fino a circa 31°, mescolate bene, dopodiché versate il cioccolato in una sac a poche e glassate le chiacchiere con decorazioni a vostro piacere. Spolverate di zucchero a velo prima o dopo la decorazione a vostro piacere.

Crema al cioccolato per intingere le chiacchiere

  1. Sminuzzate a pezzi piccoli Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%.
  1. In un pentolino scaldate il latte fino a leggero bollore, poi togliete dal fornello e versateci dentro il cioccolato e mescolate fino a completo scioglimento, infine aggiungete il burro a temperatura ambiente e mescolate di nuovo.
  1. Versate la crema in delle coppette e servite tiepida o a temperatura ambiente.

Chiacchiere al cioccolato, ricetta per Carnevale

Consigli del maestro:

Per mantenere la salsa al cioccolato cremosa a lungo senza che si rapprenda, il trucco è quello di aggiungere sia il latte ma anche una piccola noce di burro. Si può variare la cremosità aggiungendo o diminuendo la quantità di latte in base ai propri gusti personali. Per dare inoltre un tocco di originalità potete aromatizzare la salsa cremosa aggiungendo direttamente in tazza un pizzico di spezie come cannella, zenzero o un cucchiaio di gocce di cioccolato bianche o fondenti. 

Per ottenere un cioccolato lucido e croccante ottimale per la glassatura delle chiacchiere potete provare il “temperaggio da Maestro”. Muniti di un termometro da cucina, fate fondere il cioccolato a 45 gradi, poi raffreddatelo fino a 28 gradi e nuovamente scaldatelo leggermente fino a circa 31° gradi, mescolate sempre energicamente durante le varie fasi. Il cioccolato così “temperato” è pronto per realizzare tutte le vostre decorazioni.

La temperatura dell’olio è molto importante e deve essere fra i 170°-175° per ottenere chiacchiere leggere e croccanti con un bel colore dorato (tempo di cottura dai 3 ai 5 minuti circa). Una temperatura troppo bassa favorisce l’assorbimento dell’olio mentre una temperatura troppo alta degrada velocemente l’olio e brucia all’esterno il prodotto.

Questa ricetta si adatta perfettamente anche per la cottura al forno, posizionate le chiacchiere su una teglia e cuocete in forno già caldo a 185° per circa 10 minuti.

Articoli correlati

Tagliolini carciofi e gamberi: un primo piatto leggero e veloce da preparare, dal gusto equilibrato e dall’aspetto elegante

Laura Saltari

Capodanno 2020: un menù completamente vegano dall’antipasto al dolce per il cenone di San Silvestro

Laura Saltari

Gnocchi di melanzane su crema di burrata, pomodorini e capesante arrostite: ricetta dello chef Andrea Cesaro

Giusy Dente

Lascia un commento