Wondernet Magazine
MODA

Costumi Estate 2020, torna l’intramontabile trend animalier 

L’animalier è una stampa che continua a tornare di tendenza. Anche nelle collezioni dei costumi per l’estate 2020 troviamo molte proposte con stampe maculate.

Dal classico maculato del leopardo alle strisce di zebre e tigri, l’animalier torna come tendenza anche per i costumi dell’Estate 2020.

Lo scorso Autunno Inverno è stato uno dei pattern più trendy e lo abbiamo indossato su cappotti, giacche, accessori e foulard.

Dando un’occhiata alle collezioni dei brand di beachwear, lo ritroviamo anche per l’Estate 2020 su bikini e costumi interi. Dalla classica stampa leopardata a fantasie zebrate o tigrate, l’animalier può scoraggiare le più timide perchè può sembrare una fantasia aggressiva.

In realtà, se indossato con una t-shirt bianca e un paio di ciabattine ultra piatte oppure con un caftano a tinta unita e un paio di shorts in denim, può dare un tocco di glamour al look conservando la sua raffinatezza.

Del resto, tra le prime fan dell’animalier ci sono icone di moda e stile come Audrey Hepburn, Liz Taylor e Jackie Kennedy.

La star di Instagram, modella e attrice greca Christina Bompa Tanimanides ne indossa un modello di Yamamay

Anche la nostra Elisabetta Canalis dal suo account Instagram solo pochi giorni fa ha mostrato il suo fisico perfetto indossando un bikini animalier abbinato ad un ampio caftano in stampa paisley.

Belén Rodriguez posa da modella per Mefui, il brand suo e della sorella Cecilia, con un sensualissimo modello intero dalla scollatura profonda a stampa animalier nella classica versione leopardata.

 

In vista della bella stagione, ecco la nostra selezione di costumi animalier per l’Estate 2020

Articoli correlati

Guess X FriendsWithYou, una capsule super pop e coloratissima

Paola Pulvirenti

Pitti Uomo 99 online dal 12 gennaio, special opening con Brunello Cucinelli

Redazione Moda

Malo Forever: lo storico marchio fiorentino specializzato in maglieria di cashmere lancia il servizio di rigenerazione dei suoi capi

Redazione

Lascia un commento