Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Brad Pitt nei panni del virologo statunitense Anthony Fauci attacca Trump sul Coronavirus

Al “Saturday Night Live” l’attore americano si è trasformato nel virologo Anthony Fauci, la voce più autorevole della task force della Casa Bianca, per una divertente presa in giro del Presidente.

Che tra Brad Pitt ed il presidente degli Stati Uniti Donald Trump non corra buon sangue, e ci sia anzi un’ostilità, per non dire un’antipatia reciproca affatto velata, non è un mistero.

Lo scorso 9 febbraio, durante il discorso di ringraziamento dopo l’assegnazione dell’Oscar come Migliore Attore non Protagonista, Pitt aveva espresso il suo rammarico per il mancato impeachment di Trump. Dal canto suo il Presidente, durante una conferenza svoltasi a Colorado Spring, dopo aver criticato la decisione dell’Academy Awards di attribuire a “Parasite” l’Oscar come miglior film, aveva attaccato anche Brad Pitt, definendolo “un saputello”.

Ed ora ecco Pitt tornare all’attacco. Per il “Saturday Night Live”, programma comico e di varietà in onda il sabato sera sulla NBC, l’attore si è trasformato nel celebre virologo Anthony Fauci, per ironizzare sulla gran quantità di disinformazione in merito al Coronavirus che Donald Trump ha diffuso.

«Trump ha annunciato l’arrivo di un vaccino in tempi relativamente brevi. È una frase interessante, tempi relativamente brevi. Certo, se si pensa alla storia della Terra, il vaccino arriverà in fretta. Ma se dite ad un amico “ci vediamo abbastanza presto” e vi presentate dopo un anno e mezzo, lo farete arrabbiare abbastanza». Secondo capitolo: il virus “sparirà per miracolo”, dice Trump in un’altra clip.

«Un miracolo sarebbe fantastico, ma non dovrebbe essere il piano A», osserva Pitt/Fauci. E si continua con Trump che definisce i test “meravigliosi” e “disponibile per tutti”.  «Non so se definirei splendido il test. A meno che la vostra idea di bellezza non corrisponda ad un tampone che arriva quasi al cervello. E quando dice “ognuno può sottoporsi a un test”, significa “nessuno”», incalza Pitt/Fauci.

Il dottor Anthony Fauci

Dopo la parodia, Brad Pitt ringrazia il vero dottor Fauci

Si arriva, ovviamente, ai suggerimenti di Trump relativi alle iniezioni di disinfettante e all’esposizione dei pazienti a raggi ultravioletti. «So che non dovrei toccarmi la faccia…», dice Pitt/Fauci portandosi le mani al volto. Infine, le voci relative al licenziamento del professore da parte del presidente.  «Non lo licenzio, è una persona meravigliosa», dice Trump.  «Sì, mi licenzierà», chiosa Pitt.

Poi l’attore si rivolge al vero dottor Fauci: «Grazie per la sua calma e la sua chiarezza in questi tempi che mettono a dura prova. Grazie a medici, infermieri, operatori sanitari e alle loro famiglie per essere in prima linea».

Articoli correlati

Tania Cagnotto: sarà un’altra femmina il secondo figlio della tuffatrice olimpionica

Valentina Turci

Belen e la prima settimana di Luna Mari: il saluto della zia Cecilia e l’abbraccio con Santiago

Camilla Di Spirito

Robin Williams, a sei anni dalla morte arriva “Robin’s Wish”: il trailer del documentario in uscita 1 settembre

Giusy Dente

Lascia un commento