Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Donald Trump contro Hollywood: critica l’Oscar a “Parasite” e attacca Brad Pitt

Il Presidente degli Stati Uniti da Colorado Spring ha silurato l’Academy Awards e la decisione di attribuire a “Parasite” l’Oscar come miglior film. Durante il suo discorso Donald Trump ha attaccato anche Brad Pitt, definendolo “un saputello”. La replica della casa di distribuzione: “Comprensibile, non sa leggere”.

A Donald Trump la vittoria del film coreano agli Oscar non è andata giù. Il Presidente non ha mai avuto un buon rapporto con l’ambiente di Hollywood, ma stavolta ha attaccato pesantemente gli Oscar. “Ha vinto un film della Corea del Sud! Ma che diavolo è successo?” ha detto Trump. “Abbiamo abbastanza problemi commerciali con la Corea del Sud, e loro per giunta gli danno il premio come miglior film dell’anno”.

Il tycoon ha definito l’edizione 2020 degli Oscar “mediocre”. Ha ammesso di non aver visto il film di Bong Joon-ho: “E’ stato bello? Non lo so”. Ha poi dichiarato di avere nostalgia per l’epoca d’oro del cinema americano: “È tempo di tornare ai classici dell’epoca d’oro di Hollywood. Possiamo tornare per favore a Via col Vento? Ci ridate Via col Vento per favore? E invece? Il miglior film viene dalla Corea del Sud. Pensavo fosse il miglior film straniero, e invece no, miglior film!”, ha ironizzato.

Durante il discorso,  Trump si è in qualche modo vendicato di Brad Pitt. L’attore aveva infatti espresso  per il mancato impeachment del Presidente, e Trump lo ha definito “un saputello”.

Neon, la casa di distribuzione newyorchese del lungometraggio sudcoreano, ha replicato al Presidente con un tweet al vetriolo: “È comprensibile, non sa leggere”, ironizzando sul fatto che il Presidente abbia avuto difficoltà con i sottotitoli. Non contento, il social media manager dell’account della Neon ha aggiunto l’hashtag #Bong2020, proponendo provocatoriamente il regista sudcoreano come candidato alle prossime elezioni presidenziali negli USA.

Articoli correlati

“Fellini racconta”: l’omaggio di Rai Cultura a 100 anni dalla nascita del più famoso regista italiano

Anna Chiara Delle Donne

Ilary Blasi torna in TV: condurrà l’Isola dei Famosi nel 2021

Roberto Bolle, il Tapiro d’Oro di Striscia e l’incidente a Staffelli: l’Étoile racconta la sua versione dei fatti

Redazione

Lascia un commento