Wondernet Magazine
#iorestoacasa

Il grattacielo Pirelli di Milano illuminato con la scritta “State a casa”

Il grattacielo Pirelli, chiamato comunemente Pirellone, è l’edificio di Milano dove ha sede il Consiglio regionale della Lombardia. Ieri sera il presidente dell’assemblea lombarda Alessandro Fermi ha pubblicato su Facebook la foto del “Pirellone” accesso.

Per richiamare l’attenzione dei milanesi, ma anche di tutti gli altri cittadini italiani ad osservare le regole e rimanere in casa, ieri sera il grattacielo Pirelli di Milano si è illuminato con la scritta “state a casa“.

“Andrà tutto bene” è lo slogan che ci sta accompagnando questi giorni difficili. Eppure ancora in tanti, in troppo non riescono a capire l’appello, ripetuto in tutti i modi, di restare a casa. È l’unico modo che abbiamo per fermare la diffusione del contagio, come sostiene con forza sin dall’inizio il noto virologo prof. Roberto Burioni.

Nonostante le misure e gli appelli, i numeri parlano di 43mila denunciati in una settimana a fronte di 35mila infetti. Questo sottovalutare il rischio, questo non rispetto delle regole da parte di alcuni non aiuta di certo a porre un freno alla diffusione del contagio. 

Ieri sera Milano sulla facciata del “Pirellione”, come viene chiamata la sede del Consiglio regionale della Lombardia, è apparso l’ennesimo invito a rimanere a casa.

Contro il coronavirus “ad oggi questo è l’unico vaccino che abbiamo”, ha commentato il presidente dell’assemblea lombarda Alessandro Fermi, che ha pubblicato su Facebook la foto del grattacielo accesso.

Ad oggi, questo è l’unico nostro vaccino.#fermiamoloinsieme#ForzaLombardia

Publiée par Alessandro Fermi sur Mercredi 18 mars 2020

La foto è stata condivisa anche governatore lombardo, Attilio Fontana, che proprio ieri aveva lanciato l’ennesimo appello ai lombardi. “Palazzo Pirelli illuminato con il messaggio che ogni cittadino oggi dovrebbe rivolgere a tutti”.

Articoli correlati

“La nave dei libri” viaggia in streaming: scrittori in diretta il 23 aprile

Giusy Dente

“L’Italia chiamò”: 100 artisti uniti nel più grande live streaming di tutti i tempi per raccontare al mondo come reagisce l’Italia davanti all’emergenza

Redazione

#iorestoacasa, la campagna promossa da Sky in favore della Protezione Civile

Giusy Dente

Lascia un commento